ColleMar-Athon, Andrea Gargamelli lancia la sfida agli stranieri

17
4567

FANO – E dalle colline di ColleMar-Athon c’è già chi lancia la sfida agli stranieri. Ogni anno la delegazione marocchina “occupa” il podio ma per questa edizione sulla loro strada troveranno Andrea Gargamelli, naturalmente italiano e soprattutto di Mondavio (PU). Il giovane ingegnere biomedico da tempo vive nel capoluogo Dorico ed è iscritto alla A.S.D. Sef Stamura ma il suo cuore batte anche per il team ColleMar-Athon e per questo motivo ha deciso di tentare il colpaccio l’8 maggio. Gargamelli, atleta molto promettente, alla maratona di Rotterdam del 2014 ha fermato il tempo a 2 ore 17 minuti e 18 secondi e proprio in questi giorni non ha nascosto di puntare alle 2 ore e 20 minuti per la ColleMar-Athon. Se realizzato, un tempo mai visto nelle tredici edizioni passate considerato che il vincitore 2015 Jaouad Zain (marocchino) ha chiuso con 2 ore 29 minuti e 31 secondi. Un motivo in più dunque per seguire i runners che sfideranno i crinali che dividono Fano dai borghi fortificati Mondavio, Orciano, S. Giorgio, Piagge, Cerasa  e S. Costanzo. Un grande evento reso possibile dal coinvolgimento di un intero territorio, che vede impegnati nell’organizzazione oltre 500 volontari e una decina di gruppi podistici delle province di Pesaro e Ancona, e che può contare sulla collaborazione di numerose associazioni, di Enti e Istituzioni regionali e locali. Confermata per sabato 7 maggio alle 17.30 in zona arrivo a Marina dei Cesari a Fano la Santa Messa del maratoneta celebrata dal “frate runner” Claudio Pantaleo ed a seguire il pasta party biologico grazie al supporto di aziende del territorio.  Ancora pochi giorni, dunque, e sarà ancora ColleMar-Athon e saranno ancora tante emozioni.

 

Claudio Patregnani      (presidente ASD ColleMar-athon)     329-9340564

 

Annibale Montanari   (Presidente Comitato Organizzatore)  338-1222694

                  http://www.collemar-athon.com/new/

Facebook  “ColleMar-athon, la maratona dei valori”

 

A seguire una scheda organizzativa, percorso e altimetria

Consegna pettorali e pacco gara: Sabato 7/05/2015 dalle 10 alle 21 (Fano: Marina dei Cesari); domenica 8/05/2015 dalle 7 alle 8:30 (Barchi: zona partenza)

Partenza: ore 9:00 da Barchi (320 m. s.l.m.) (Servizio bus navetta fino alla partenza – Trasporto borse all’arrivo)

Percorso: Barchi  – Mondavio – Orciano – S.Giorgio – Piagge  –  Cerasa  – S.Costanzo – Fano

 

SERVIZI  

Bus navetta, trasporto borse, spogliatoi, massaggi, docce, WC, servizio “scopa”, cronometraggio elettronico, servizio foto, attestati di partecipazione, pasta-party…

TRASPORTO MARATONETI ALLA PARTENZA

domenica ( maggio dal parcheggio libero del porto turistico “Marina dei Cesari” (zona arrivo: partenze dalle ore 7.00 fino alle ore 7.15) e dal piazzale situato dietro la stazione ferroviaria (parcheggio libero “Sport Park”: partenze dalle ore 7.15 fino alle ore 7.30) funzionerà un servizio gratuito di bus-navetta da Fano a Barchi.

SERVIZIO BUS-NAVETTA POMERIGGIO

nel pomeriggio di domenica 8maggio è previsto un servizio gratuito di bus-navetta per coloro che dovranno tornare alla partenza di Barchi a recuperare il proprio automezzo. La partenza del bus-navetta avverrà dal parcheggio della “Marina dei Cesari” nei pressi dell´arrivo alle ore 15.00 circa.                   

                                 

Percorso e Altimetria

 

Altimetria

 

17 COMMENTS

Rispondi