Bilancio, UDC e Progetto Fano: “Sotto accusa la giunta Seri”

1
1283

FANO – “La maggioranza che presenta un ordine del Giorno per modificare il Bilancio, dopo averlo approvato il 28/04/2016, è nei fatti un gravissimo atto d’accusa, con tanto di diffida e messa in mora, presentato dai 14 consiglieri, tutti di maggioranza, Cucchiarini, Fulvi, Perini, D’errico, Bacchiocchi, Minardi,Torriani, Nicolelli, Ciaroni, Fumante del PD, Brunori, Severi di Noi Città, DeBenedittis di Noi giovani e Luzi di SU, nei confronti della gestione della Giunta Seri.

E’ il caso di dire Ennesimo colpo di teatro, prima i citati Consiglieri con il Voto del Sindaco Seri approvano il bilancio di “previsione” 2016, poi alla prima seduta utile gli stessi Consiglieri di Maggioranza presentano un ordine del giorno che ne denuncia tutte le incongruenze e carenze soprattutto nel sociale e nel decoro urbano, rendendo di fatto sotto il profilo giuridico del tutto illogica e contraddittoria nella loro motivazione l’approvazione del bilancio di previsione 2016.
Nell’ordine del Giorno la firma del Sindaco non c’è, e non è un caso!!!.
Qualsiasi persona dotata di buon senso e di un minimo di coerenza non avrebbe presentato un ordine del giorno contro il suo Sindaco e la sua Giunta. E’ chiaro che è una messa in mora, un avviso di cambiare rotta altrimenti la fiducia salta come abbiamo sentito chiaramente dagli interventi dei Consiglieri di maggioranza nell’approvazione del Bilancio.

Seri cosa aspetta a prenderne atto?”.

Davide Delvecchio UDC
Alberto Santorelli Progetto Fano
Marianna Magrini Progetto Fano

1 COMMENT

Rispondi