Banditi con fucili a canne mozze in banca, rapina a vuoto a Gradara

2
1162

PESARO – Rapina a vuoto, martedì, quella di due banditi ai danni della Bcc di Gradara. I malviventi hanno atteso l’arrivo dei dipendenti, una decina, e minacciandoli con un fucile a canne mozze li hanno rinchiusi in uno stanzino. Poi hanno atteso che la cassaforte a tempo si aprisse e a quel punto hanno avuto la sorpresa: non c’era denaro, essendo una sede amministrativa. Così i banditi, con passamontagna, sono fuggiti imprecando portandosi via un braccialetto d’argento trovato su un tavolo. Le indagini sono affidate ai carabinieri. (ANSA).

2 COMMENTS

Rispondi