Antognoni (Federcaccia): “La zona addestramento cani non impedisce di realizzare il parco”

11
3005

FANO – “In riferimento alle dichiarazioni del Comitato Bartolagi apparso e diffuso sui media locali relative alla costituzione di una Zona Addestramento Cani nei pressi del campo d’Aviazione Federcaccia precisa quanto segue:
l’istituzione di una “Zona addestramento cani senza sparo” di tipo temporaneo (fino al 31 Agosto) non impedisce né preclude la realizzazione del Parco Urbano, ma, al contrario, offre la possibilità ai possessori di cani di poter utilizzare tale area per poterli addestrare, allenare o praticare attività di sgambatura quotidiana.
La richiesta è stata legittimamente inoltrata dalla Nostra associazione venatoria così come previsto dalla normativa Statale e Regionale (Legge n.157/92 – L.R. 7/95 – D.G.R. n. 242/2013) su di un territorio che ricade nella gestione programmata della caccia e non accreditato da alcun studio scientifico di rilevante interesse naturalistico.
Con l’istituzione di tale area, si permetterebbe anche ai cani dei cacciatori, di avere la stessa parità di trattamento rispetto ai cani dei non cacciatori che secondo un prassi ormai consolidata sono liberi di potere accedere a tale zona ed in tante altre senza essere sanzionati.
Inoltre, tale area sarà attrezzata anche per la sgambatura dei cani dei non cacciatori, Ricordiamo che la stessa area è stata utilizzata per gli stessi scopi per decenni senza creare problemi alcuni alla cittadinanza.
Appaiono pertanto pretestuose, strumentali ed infondate le argomentazioni addotte da parte del Comitato Bartolagi in quanto non vi è alcuna contrapposizione tra l’istituzione del Parco Urbano e la realizzazione dell’area per allenare ed addestrare i cani.
Crediamo inoltre che i nostri ausiliari a quattro zampe debbano avere gli stessi diritti di poter esprimere le loro funzionalità biologiche, genetiche e sportive al pari di quelli delle altre razze e non essere considerati di serie B”.
Si auspica, pertanto, un confronto serio, costruttivo e, soprattutto, privo di strumentalizzazioni ideologiche”.

Sezione Federcacciatori Fano
Il Presidente
Paolo Antognoni

11 COMMENTS

  1. C’è un terreno vicino ad Aleppo che può tornare utile allo scopo. Andate a sparare laggiù, i cani lasciateli a casa

Rispondi