Alzheimer, ciclo di seminari gratuiti con esperti

0
1343

FANO – L’Afma (Associazione familiari malati di Alzheimer) – Gruppo Marche nord sta promuovendo un ciclo di seminari gratuiti, con esperti, su vari temi inerenti le demenze e la gestione dell’Alzheimer in famiglia: prossimo incontro venerdì 15 maggio ore 17 presso la sede della onlus, in Strada S. Michele 36/a a Fano (zona aeroporto).

Offrire una preziosa occasione di formazione con esperti, ma anche di riflessione e confronto, tra chi vive da vicino l’esperienza dell’Alzheimer e l’impatto sociale che la malattia porta con sé. E’ l’obiettivo del ciclo di seminari gratuiti “Uno sguardo sereno sull’Alzheimer”, organizzati dall’Afma onlus (Associazione familiari malati di Alzheimer) gruppo Marche nord, con il finanziamento del CSV Marche, in corso di svolgimento il venerdì pomeriggio dalle 17 alle 19, presso la sede della onlus, in Strada S. Michele 36/a a Fano (zona aeroporto): il prossimo incontro, in programma il 15 maggio, sarà incentrato sul prendersi cura del malato e la figura del care giver, con l’intervento di Fabio Izzicupo, psicologo e dirigente dell’Hospice di Fossombrone.

Il percorso, promosso in collaborazione con Auser, CittadinanzAttiva, Cooss Marche e Centro diurno per Alzheimer e demenze, si propone come momento di formazione per volontari, operatori e familiari, ma anche di approfondimento e dibattito tra relatori e partecipanti. La partecipazione è gratuita, ed è gradita la conferma di adesione ai contatti dell’Afma: afmaonlus@gmail.com, attraverso Fb sulla pagina dell’associazione, oppure chiamando il 334 2489218.

Questo primo ciclo di seminari tematici proseguirà fino a metà giugno, secondo il seguente calendario: “Care giver – Prendersi cura” (venerdì 15 maggio); “La valutazione dell’Alzheimer” (22 maggio); “L’ambiente protesico familiare” (29 maggio); “I servizi socio-sanitari nelle Marche” (5 giugno); “L’amministratore di sostegno: tutela legale” (12 giugno). Seguirà un secondo ciclo di altri 8 incontri, che proseguiranno venerdì 10 e 17 luglio, per poi interrompersi e riprendere nuovamente da settembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here