Aeroporto, Ricciatti (SI): “La pista di asfalto non farà decollare l’economia”

5
1218

FANO – “Il progetto della pista di asfalto non farà decollare l’economia del nostro territorio. Lo diciamo da tempo e credo sia ormai un dato acquisito, non solo tra i cittadini, che chiedono invece di accelerare sul parco urbano, ma anche alla luce del contesto economico che vede la politica degli ‘scali’ aeroportuali in forte crisi in ogni regione d’Italia”.

Ad affermarlo l’on. Lara Ricciatti (SI) in merito all’ipotesi di rafforzamento dello scalo aeroportuale di Fano.

“Trovo poco convincenti le ragioni alla base di questa nuova accelerazione – continua -, ragioni che risalgono ad una visione di sviluppo territoriale ormai sorpassata. Credo che tra le tante priorità che interessano il nostro comune, e sulle quali sarebbe auspicabile un intervento del sottosegretario Nencini, quello dell’ampliamento dell’aeroporto sia quello meno urgente.

Un ampliamento come quello ipotizzato avrebbe, inoltre, ripercussioni negative sul progetto del parco per via dell’aumento dell’inquinamento acustico.

Il parco urbano, che in tanti abbiamo voluto con forza, deve essere un polmone verde e non eccessivamente rumoroso a servizio della città. Scelte in direzione opposta a questa rischierebbero di offuscare uno dei successi dell’amministrazione Seri: il passaggio dei terreni demaniali al comune, senza avere una reale utilità per l’economia di Fano.

Mi auguro che ogni valutazione sul punto sia ponderata e coinvolga i cittadini che hanno dato forza a questa nuova stagione amministrativa, proprio sulla base di un impegno forte in favore del parco”.

5 COMMENTS

  1. CONFERMO QUANTO HO AVUTO MODO DI DIRE IN ALTRE OCCASIONI E CIOE’ OGNI STRUTTURA
    GIA’ PRESENTE NEL TERRITORIO VA CONSIDERATA A SECONDO DELLO SVILUPPO PROGRAMMATICO
    CHE SI INTENDE REALIZZARE. DALLE ULTIME BATTUTE MOLTE REALTA’ PRESENTI O SONO STATE
    TRASFERITE OPPURE DISMESSE VUOI VEDERE CHE LA TERZA CITTA’ DELLE MARCHE DIVENTA UNA
    GRANDE FRAZIONE…….

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here