Acqua potabile, il sindaco Seri firma l’ordinanza per limitarne l’uso: ecco i dettagli

0
1297

FANO – Considerata la situazione di carenza idrica che si manifesta in corrispondenza dei periodi estivi e la riduzione delle portate dei corsi d’acqua, in particolare negli ultimi 30 giorni, da cui dipende l’approvvigionamento idrico provinciale, il sindaco di Fano Massimo Seri ha firmato un’ordinanza con la quale si dispone la limitazione dell’acqua potabile fino al prossimo 30 settembre.

IL DIVIETO riguarda sia il prelievo che il consumo di acqua derivata dal pubblico acquedotto per:

  1. l’irrigazione e annaffiatura di orti, giardini e prati; (è consentita l’annaffiatura, nei soli giorni di lunedì e giovedì, dalle h. 22,00 alle ore h. 24,00).
  2. il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
  3. il lavaggio privato di veicoli a motore;
  4. il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino;
  5. tutti gli usi diversi da quello alimentare domestico e per l’igiene personale.

Il primo cittadino invita la cittadinanza ad un uso razionale e corretto dell’acqua al fine di evitare inutili sprechi. 

Rispondi