A Mondolfo la mostra “ELEMENTI, Visioni multiple di materie prime” con sei artiste contemporanee

0
27

MONDOLFO – Sabato 25 novembre 2023, alle ore 18, s’inaugura a Mondolfo la mostra “ELEMENTI, Visioni  multiple di materie prime”, a cura di Simona Zava e Alessandro Barulli. Un progetto dedicato  interamente all’arte contemporanea al femminile, promosso e organizzato dal Comune di  Mondolfo in collaborazione con Sayato Art Boutique. Per l’occasione il Salone Aurora del  Complesso Monumentale Sant’Agostino ospita le opere di sei artiste contemporanee,  protagoniste dell’iniziativa: Roberta Guarinoni, Angelica Lucchetti, Sonia Scaccabarozzi, Sondra Segala, Francesca Torchia, Anna Tozzi.  

L’evento si apre in concomitanza con la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza  contro le donne, un invito a dar forza a tutte le donne e ribadire il grande potenziale sociale che  l’arte custodisce come valore intrinseco.  

Sei donne, sei artiste, alcune legate al territorio delle Marche, altre provenienti da diverse parti  d’Italia, ognuna con le proprie peculiarità e i propri percorsi professionali e culturali, si misurano  in questa nuova esposizione, con l’obiettivo di raccontare il complesso e ricco mondo interiore  che viene restituito allo spettatore grazie alle loro opere.  

La materia è il filo conduttore della mostra, come elemento primordiale, tangibile, ma allo  stesso tempo duttile e capace di trasformarsi “in altro”, acquisendo nuova forma e sostanza.  Dalla pittura eterea di Roberta Guarinoni, alle delicate installazioni in ceramica di Angelica  Lucchetti, alle raffinate opere in metallo di Sonia Scaccabarozzi, all’incontro materico di legno e  juta di Sondra Segala, fino alle trame artistiche di metalli di Francesca Torchia e alle crepe incise  d’oro di Anna Tozzi, in arte Atò, l’esposizione è un tributo all’arte al femminile e all’instancabile  ricerca, affrontata con passione e dedizione, delle sei protagoniste.  

L’appuntamento con Elementi, Visioni multiple di materie prime, è quindi fissato per sabato 25  novembre, alle ore 18, con il vernissage che vedrà la presenza delle artiste autrici delle opere in  mostra. La mostra è visitabile fino a domenica 14 gennaio 2024, negli orari di apertura del museo.  L’ingresso e le visite guidate sono gratuiti. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here