Urbino, incontro Giunta Comunale e Giunta Camera di Commercio: “Si alla ferrovia”

Urbino, incontro Giunta Comunale e Giunta Camera di Commercio: “Si alla ferrovia”

URBINO – Incontro lunedì mattina (6 ottobre) nel Municipio di Urbino fra la Giunta Comunale guidata dal Sindaco Maurizio Gambini e quella della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino, con a capo il Presidente Alberto Drudi . L’Ente camerale ha messo in calendario una serie di colloqui con i Comuni di maggiori dimensioni del territorio (Pesaro, Fano, Urbino e Valle Foglia) e l’Amministrazione di Urbino ha subito accettato di confrontarsi sui temi che hanno una ricaduta importante per i cittadini e le imprese.

Il primo punto fermo dell’incontro è stata la volontà rimarcata da entrambe di parti di mantenere a Urbino una sede della Camera di Commercio. Come già detto alcuni mesi fa, il Comune sta collaborando per trovare una collocazione adeguata per gli uffici camerali, dopo che entro l’anno in corso questi lasceranno l’attuale sede urbinate della Provincia, in Piazza della Repubblica.
Il Presidente Drudi e il sindaco Gambini hanno convenuto che in un momento come questo, con una crisi economica che non risparmia cittadini e imprese, è fondamentale puntare a un lavoro di squadra fra le Istituzioni e fare progetti qualificati che abbiano una ricaduta territoriale ampia, mettendo da parte logiche campanilistiche. D’altronde, l’attuale Amministrazione comunale di Urbino, fin dal suo insediamento, si è caratterizzata proprio per cercare di stringere un rapporto stretto con gli altri enti locali, cercando nuove prospettive per il turismo, le attività economiche e i servizi. Questa impostazione ha quindi permesso alla Giunta Municipale urbinate di entrare facilmente in sintonia anche con l’Ente camerale.
Tanti i temi toccati durante l’incontro: sviluppo del turismo, internazionalizzazione, sinergie per cogliere le occasioni positive che potranno scaturire dall’Expò 2015, rilancio del commercio nei centri storici, possibili progetti legati al Sito Unesco, legame fra scuole e imprese, necessità di infrastrutture tecnologiche come la banda larga. Comune e Camera di Commercio si sono schierati apertamente per una tutela e valorizzazione della tratta ferroviaria “Fano – Urbino”, considerando la ferrovia un bene che appartiene al territorio e che assolutamente non deve essere smantellata. A questo primo incontro potranno ora seguire azioni comuni e progetti operativi.

Condividi:
  1. incontro un amico che so che la pensa come me e organizzo una festicciola in cui insieme ratifichiamo il si alla ferrovia. il risultato lo mando alla stampa.
    ma il resto del mondo come la pensa?

    Rispondi

Rispondi