Sisma, il Comune di Fano: da noi nessun danno

Sisma, il Comune di Fano: da noi nessun danno

FANO – La forte scossa di terremoto nel Centro Italia, che ha interessato anche il sud delle Marche, pur essendo stata avvertita a Fano non ha causato danni nel territorio comunale.
Il sindaco Massimo Seri e l’assessore ai Lavori Pubblici Cristian Fanesi nelle prime ore del mattino hanno chiesto ai funzionari dei vari servizi dell’Amministrazione comunale di verificare la presenza di danni causati dal terremoto su tutto il territorio fanese. L’indagine ha dato esito negativo. Contestualmente è stata messa in moto la macchina dei soccorsi alle zone più colpite. Da Fano sono state subite allertate la Protezione Civile e la Croce Rossa. Una ambulanza della Croce Rossa locale con 4 operatori è già arrivata nella zone e prenderà servizio all’ospedale di Amandola.
La Protezione Civile con il Club E. Mattei di Fano, dopo una riunione operativa del COC ad Ancona sarà dislocata nell’epicentro del terremoto, ad Amatrice, per curare in questa prima fase di emergenza i collegamenti radio. Il Sindaco e l’Amministrazione comunale di Fano sono vicine alle popolazioni colpite ed esprimono la solidarietà per questa immane tragedia che ha provocato lutti e danni e si rendono disponibili a collaborare nelle forme e nei tempi che verranno stabiliti dal coordinamento dei soccorsi.

Condividi:
Articoli meno recenti

Rispondi