Rubano portafogli in un supermercato, arrestate due persone – VIDEO

Rubano portafogli in un supermercato, arrestate due persone – VIDEO

PESARO – I Carabinieri della Stazione di Borgo Santa Maria (PU), al termine di prolungato e specifico servizio finalizzato alla prevenzione e la repressione di furti all’interno dei centri commerciali, hanno condotto un’importante operazione di servizio, traendo in arresto in flagranza di reato due cittadini extracomunitari, di origine algerina, un 42/enne, già noto alle FF.OO disoccupato residente a Perugia ed un 36/enne, incensurato e residente nella stessa provincia di Perugia, poiché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di furto aggravato.

I due, nel pomeriggio del 5 u.s., venivano sorpresi dai carabinieri con la preziosa collaborazione degli addetti alla vigilanza, all’interno del centro commerciale “Rossini Center” di Pesaro, immediatamente dopo aver asportato, con particolare abilità e destrezza, un portafogli, contenente € 100,00 circa, documenti personali, carta di credito e bancomat, che una 42/enne pesarese custodiva all’interno della borsa ed era intenta ad acquistare dei prodotti dagli espositori. I malviventi, dopo essersi impossessati del bene, si allontanavano dal centro, ma venivano prontamente bloccati dai militari prima di salire sull’auto in uso, una Ford Focus. In precedenti analoghi casi, avvenuti sempre a Pesaro anche in altri esercizi commerciali, i furti si concludevano con l’utilizzo fraudolento delle carte di credito o del bancomat.

Gli arresti, nella mattinata odierna, sono stati convalidati dal Giudice Monocratico del Tribunale di Pesaro, che disponeva nei confronti del 42/enne il divieto di ritorno nel Comune di Pesaro, in attesa del processo che si svolgerà fra qualche giorno.

L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita immediatamente all’avente diritto.

Sono in corso indagini al fine di acquisire ulteriori elementi di prova per acclarare la responsabilità, perlomeno da parte del 42/enne, in altri tre analoghi borseggi.

Condividi:

Rispondi