Rapinarono una tabaccheria armati di taglierino, arrestati – VIDEO

Rapinarono una tabaccheria armati di taglierino, arrestati – VIDEO

VALLEFOGLIA – I Carabinieri del Comando Stazione di Montecchio di Vallefoglia, a conclusione di articolata attività di indagine svolta in collaborazione con il NORM della Compagnia di Pesaro, procedevano a dare esecuzione all’Ordinanza di custodia cautelare in carcere del Gip del Tribunale di Urbino, nei confronti di due soggetti italiani legati da parentela, pluripregiudicati: Andretta Giuseppe, di origine campana e Samperi Antonio, di origine siciliana, entrambi residenti nel pesarese, fortemente indiziati di essere i responsabili della rapina effettuata in data 19 aprile 2015 ai danni di una tabaccheria sita il località Bottega di Colbordolo, minacciando il titolare con un taglierino.
Per risalire ai due soggetti, uno dei quali nel frattempo arrestato da carabinieri del N.O.R.M. di Pesaro e tuttora ristretto presso la Casa Circondariale di Pesaro per un’altra rapina, sono stati determinanti l’immediata attivazione delle pattuglie sul territorio attraverso la chiamata ricevuta dal 112, che ha permesso di raccogliere nell’immediatezza dei fatti elementi utili e indirizzarli alla successiva individuazione dei sospetti e l’analisi dei filmati di alcune telecamere del sistema di videosorveglianza in funzione nella zona dove si sono svolti i fatti e che ha permesso la ricostruzione dei movimenti degli autori del delitto prima e dopo la rapina.
Durante le indagini i carabinieri hanno effettuato anche una perquisizione domiciliare nell’abitazione condivisa dai due sospettati, dove sono stati rinvenuti alcuni capi di abbigliamento compatibili con le immagini delle telecamere, oltre ad alcune maschere e una pistola giocattolo priva di tappo rosso.
I due arrestati si trovano attualmente presso la Casa Circondariale di Pesaro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e il reato contestato è rapina pluriaggravata in concorso.

IMG_8839

Condividi:

Rispondi