Rapina alla Banca delle Marche di Marotta, agguato ai dipendenti. Un arresto

Rapina alla Banca delle Marche di Marotta, agguato ai dipendenti. Un arresto

FANO – Hanno scassinato una finestra e si sono introdotti all’interno dello stabile, e da lì hanno atteso che arrivassero i dipendenti. E’ stato un agguato in piena regola quello accaduto questa mattina alla Banca delle Marche di Marotta, sulla Statale Adriatica. Due persone, mentre probabilmente un terzo aspettava all’esterno, hanno atteso i dipendenti all’apertura dell’istituto di credito per poi farsi consegnare i soldi delle casse. Ad allertare i carabinieri sono stati i dipendenti che arrivati sul luogo di lavoro non sono potuti entrare perchè la porta era stata bloccata dall’interno. Da lì, notando la presenza di un soggetto strano all’interno, è scattata la chiamata ai carabinieri. Una pattuglia è subito intervenuta sul posto, e i militari sono riusciti a fermare uno dei rapinatori, un 40enne napoletano. Sono in corso le ricerche dei complici. Il bottino si aggira intorno a diverse migliaia di euro.

Condividi:
  1. napoletani calabresi al solito niente di nuovo sotto il sole.

    Rispondi

Rispondi