Mostra a Marotta e ospite il noto fotografo Tano D’Amico

Mostra a Marotta e ospite il noto fotografo Tano D’Amico

MAROTTA – L’associazione culturale Centrale Fotografia di Fano continua con vigore nelle Marche e in Romagna la propria originale attività didattica, che ha come oggetto il linguaggio fotografico e la cultura dei luoghi.

Si è appena concluso l’ultimo corso sulla fotografia, realizzato in collaborazione del Liceo Artistico Adolfo Apolloni di Fano e con il Patrocinio degli Assessorati alla Cultura dei Comuni di Fano, Mondolfo e San Costanzo: 50 iscritti, di ogni età, hanno fotografato i luoghi di Marotta e dei Comuni limitrofi, per realizzare un’inedita mappatura del territorio, in grado di far riflettere sulla realtà e sul quotidiano.

Per festeggiare questa rilevante impresa fotografica, Centrale Fotografia in collaborazione con il Comune di Mondolfo, l’associazione Malarupta, l’associazione MAF, hotel-ristorante Il Punto, Omnia Comunicazione, hanno invitato il fotografo di rilievo internazionale Tano D’Amico, che nell’incontro “La fotografia è una cosa seria” racconterà attraverso le sue immagini, un’attività fotografica lunga ed emozionante, svoltasi nelle strade e nelle piazze italiane dagli anni Sessanta ad oggi. La serata con Tano D’amico, con ingresso libero, si svolgerà venerdì 14 novembre 2014 alle 21.15, presso la sala della Croce Rossa Italiana di Marotta, in viale Europa n.1. Tano D’Amico è nato sull’isola di Filicudi nel 1942, giornalista e fotoreporter, siciliano di nascita e romano di adozione, collabora con il Manifesto e La Repubblica, ha realizzato reportage su carceri, manicomi, rom, e ha documentato le manifestazioni di piazza a partire dagli anni ’60.

Sabato 15 novembre 2014 alle 10.00, Tano D’Amico sarà anche protagonista di un’uscita fotografica a Marotta, che partirà da Piazza Kennedy, alla ricerca delle condivisioni e dei confini.

Alle 17.00 presso la Sala Arcobaleno in via Parini n.10, ci sarà una tavola rotonda dove, oltre a D’Amico, saranno protagonisti le autorità locali e i relatori che hanno contribuito al corso: la prof.ssa Katia Migliori, gli architetti Giordano Bruno Galli e Valentina Radi, lo storico Paolo Sorcinelli e il geografo Massimo Bini.

A seguire verrà inaugurata la mostra Condivisioni e confini presso Villa Valentina in viale Carducci n. 85, dove saranno esposti i lavori fotografici dei corsisti e dei tutor di Centrale Fotografia; fino a sera interverranno, coadiuvati da Valentina Radi, gli artisti Emanuela Orciari, Marida Marinelli, Nicola Sorcinelli, Michele Stefanelli e Francesca Tombari.

La mostra di Marotta verrà riproposta dall’11 al 14 giugno 2015 presso la Rocca Malatestiana di Fano, in occasione della settima edizione della rassegna di rilievo nazionale Centrale Fotografia, dedicata alla fotografia e all’arte contemporanea, con la direzione artistica di Luca Panaro. Info: www.centralefotografia.com

Foto Tano D'Amico, Ragazza e carabinieri, Roma 1977

Foto Tano D'Amico, Appennino calabrese 1974

Marotta - foto Luciano Serafini

Torrette - foto Luca Piracini

Mondolfo - foto Giacomo Attorresi

I corsisti di Centrale Fotografia a Marotta il 9 novembre 2014 a 25 anni dalla caduta del muro di Berlino a

Tano D'Amico al Centro Sperimentale di Fotografia ADAMS

Marotta - foto Annalisa de Leone

Condividi:

Rispondi