Montalbini: “Fano perderà il Santa Croce, Seri si faccia aiutare da altre forze politiche”

Montalbini: “Fano perderà il Santa Croce, Seri si faccia aiutare da altre forze politiche”

FANO – “L’ultimo atto della Regione Marche in tema di sanità e soprattutto per quello che riguarda Marche Nord è un vero capolavoro: nell’ultimo documento si riparte dal sito di Fosso Sejore già identificato da diversi anni, ma poi si afferma che non è detta che sia Fosso Sejore , poi si aggiunge oltre a Muraglia e Chiaruccia il sito di Case Bruciate, inoltre di afferma che ci debba essere concertazione con i Comuni ma poi si scopre che con l’ultimo documento la Regione Marche si rende indipendente nelle proprie scelte. Ovviamente di tutto questo il Sindaco di Fano Seri si dice ignaro, ossia una riconferma che Fano è tagliata fuori dalle scelte regionali.

Stranamente il Sindaco di Pesaro non alza nessuna barricata contro la Regione poiché è chiaro che, a differenza di Seri, il sindaco di Pesaro è in pieno accordo con il Presidente Ceriscioli

Per capire la debolezza di Seri basti vedere che lo stesso Sindaco ha appoggiato gli esposti promossi dall’opposizione consiliare per riavere la chirurgia H24 al Santa Croce. Ma come? Il Sindaco deve seguire l’opposizione per difendere il Santa Croce? Ma certo!! Seri non ha l’appoggio della sua maggioranza e parti importanti del PD fanese sono d’accordo con la svendita del Santa Croce ai privati

Infatti la partita è doppia: da una parte la costruzione del nuovo Ospedale provinciale ma dall’altra c’è il Santa Croce che una volta chiuso verrà probabilmente offerto ai privati. Allora si capisce per quale motivo si investono ancora cosi tanti soldi in una struttura che sarà chiusa: il privato si ritroverebbe ad entrare nel nosocomio fanese dove gli investimenti sono stati già fatti dal pubblico. E’ come comperare una casa usata ma avere tutto l’arredamento nuovo gratis. Il Sindaco Seri sta perdendo ogni credibilità e a poco bastano i pianti dell’Assessore Mascarin che accusa la Regione di non essere democratica. Ma non sapeva l’intrepido Samuele Mascarin che a volte nel PD di democratico c’è solo il nome? Basta con le sceneggiate! La Giunta Seri dovrebbe chiedere aiuto a tutte le forze politiche fanesi da destra a sinistra passando per il civismo e creare un fronte compatto contro l’arroganza del PD e della Regione Marche ma temo che i potenti notabili locali del PD non glielo consentiranno”.

Andrea Montalbini Segretario FDI – AN Fano

Condividi:

Rispondi