Maltempo, martedì 6 maggio a Senigallia sarà lutto cittadino

Maltempo, martedì 6 maggio a Senigallia sarà lutto cittadino

Lutto cittadino domani, martedì 6 maggio, a Senigallia in memoria delle due vittime dell’alluvione, Nicola Rossi, 86 anni, stroncato da un infarto, e Aldo Cicetti, 80 anni, travolto dalla piena del fiume Misa. ”Sentiamo tutti
dentro un dolore profondo – ha detto il sindaco Maurizio Mangialardi – per il dramma dei cittadini che hanno perso la vita a causa di questa enorme tragedia che si è abbattuta sulla nostra città. Proclamare il lutto cittadino ci sembrava la maniera giusta per esprimere tutto il cordoglio e la nostra vicinanza ai familiari delle vittime”. Dalle 15 alle 18 di domani gli esercizi pubblici sono invitati ad osservare cinque minuti di chiusura nella fascia oraria compresa tra le 15:30 e le 16:30. Bandiere a mezz’asta negli edifici pubblici.

CELEBRATI OGGI I FUNERALI DEL PENSIONATO

Sono stati celebrati oggi pomeriggio nel duomo di Senigallia i funerali di Nicola Rossi, il pensionato di 86 anni morto sabato mattina per un infarto, dopo che l’ambulanza chiamata dalla moglie non era riuscita a raggiungerlo a causa dell’alluvione, e l’elisoccorso era arrivato troppo tardi. Al rito funebre, che non è stato accompagnato da proteste o  polemiche per i soccorsi, ha preso parte anche il sindaco Maurizio Mangialardi, in rappresentanza della giunta.

Condividi:

Rispondi