Lettera di una mamma di Fano: mio figlio di 3 anni “scompare” tra l’erba alta dei parchi

Lettera di una mamma di Fano: mio figlio di 3 anni “scompare” tra l’erba alta dei parchi

FANO – Riceviamo e pubblichiamo. Sono una mamma di Fano, e come tante provo a portare a spasso e a giocare all’aperto mio figlio di 3 anni… la situazione parchi/campi a Fano è a dir poco vergognosa… in alcuni posti l’erba è stata tagliata solo la scorsa settimana (vedi i Passeggi) mentre in altri parchetti o campi di quartiere l’erba è ancora altissima, con un altrettanto rischio per i bambini di farsi male con qualcosa nascosto o di essere morsi o punti da animali come le zecche. Penso per esempio a Piazza del Popolo, nella quale hanno sì sistemato le altalene recentemente, ma l’erba è più alta delle panchine! Mio figlio di 3 anni in alcuni punti ci scompare dentro!

I Passeggi sono tenuti in modo vergognoso, c’è il divieto di introdurre gli animali, ma c’è sempre qualche cane che viene portato a spasso e che lascia in giro i suoi ricordini, inoltre tutti gli alberi non permettono all’erba di crescere e si gioca perennemente nella terra, che quando è piovuto da poco diventa fango.  Ed essendo tutto chiuso e coperto, non è difficile per i malintenzionati fare i propri comodi. Nei giochi verso il semaforo di via dell’abbazia, per esempio, stazionano tutto il giorno i mendicanti del semaforo. Non c’è un bar o un posto di ristoro, e in alcuni orari del giorno non c’è molto movimento… Beh io non sono affatto tranquilla a portare mio figlio in un posto del genere. Il parchetto della Sassonia (vicino alla piscina) ha 1 altalena per grandi, 1 per piccoli e uno scivolo (in cui mio figlio ha rischiato più volte di cadere perché c’è uno scalino di legno che si muove verso l’avanti).

Erba alta, il dondolo che era rotto invece di essere sostituito o aggiustato è stato semplicemente rimosso. La barca che c’è vicino al tendone mi risulta sia costata tanti soldi ma è pericolosa, e lo scivolo è già rotto. Potrei citare tanti altri angoli della città, che vista con gli occhi di una mamma, non è affatto la città dei bambini. Io ho avuto modo di girare in varie città qui vicine, e i parchi sono davvero belli e attrezzati, è piacevole andarci e passare tempo insieme ai propri bambini: erba curata, panchine non rotte, giochi tenuti bene, bar o chioschetti e tanti bimbi che giocano in allegria. A Fano questo è ancora solo lontanamente immaginabile… chiunque vinca le elezioni, ci pensi!

Una mamma di Fano

Condividi:
  1. Venite a vedere anche i giardini all’interno del Campus (Liceo Scientifico Torelli-Liceo Classico Nolfi) che belli che sono, c’è l’erba altissima, è veramente pietoso da vedere, questa è la Provincia di Pesaro che dovrebbe disporre il taglio dell’erba.

    Rispondi
    • E gia che ci siamo …date anche un’occhiata al parco tra via tagliamento e via dolomiti….(difronte al parco delle rose) una volta era ben tenuto con vari giochi…adesso a causa dei ragazzi…è una roba no vergognosa ma qualcosa di più. …nn c’è più niente. .!!!! Nemmeno un gioco. …

      Rispondi
  2. Il verde pubblico a Fano fa veramente pena, speriamo che la nuova amministrazione se ne prenda cura, perché è vero che i bambini della nostra città non sanno dove giocare!!!!

    Rispondi
  3. E vero io sono romagnola e da quando vivo a fano ,nn o visto un parco decente per bambini per far divertire mia figlia devo andare allo sprtpark vi sembra giusto?

    Rispondi
  4. quello che mi fa ridere è che il comune ha anche il coraggio di multare e imporre il taglio erba a un privato. vergogna!!!!!

    Rispondi
  5. Poi non è possibile che in tutta la sassonia ci sia solo un’altalena ed uno scivolo per i bimbi!!!! Zone giochi nulle!!!!

    Fortuna che Fano è la città dei bambini!!! Non oso immaginare cosa sarebbe se non lo fosse stata…

    Rispondi

Rispondi