Inferno in autostrada, incidenti a catena e feriti – VIDEO – FOTO

Inferno in autostrada, incidenti a catena e feriti – VIDEO – FOTO

FANO Due gravi incidenti stradali hanno provocato l’inferno in autostrada A14. Il primo si è verificato alle 7.30 in direzione Sud vicino al casello di Marotta, dove sono rimasti coinvolti due mezzi, una spazzolatrice e una vettura. Sul posto sono atterrati due elicotteri per il trasporto dei feriti all’ospedale di Ancona. Nel secondo incidente, invece, sono rimasti coinvolti tre autoarticolati, un furgone di colore arancione e una Passat con targa tedesca, ed è accaduto un’ora dopo il primo incidente, qualche chilometro più a Nord, sempre in direzione Ancona. Un tamponamento causato forse dalla distrazione, in quanto l’autostrada era già rallentata dal primo non ancora risolto. Gli autisti dei mezzi sono stati soccorsi da due elicotteri del 118 di Ancona e da diverse ambulanze. Il traffico in direzione Sud è bloccato, pertanto tutti i mezzi sono confluiti lungo la statale Adriatica 16 che di conseguenza sta subendo forti rallentamenti. Sul posto anche i vigili del fuoco.

ore 11.00 Per chi viaggia in direzione Sud USCITA OBBLIGATORIA FANO.

Il tratto dell’A14 fra Fano e Marotta, in provincia di Pesaro Urbino, è momentaneamente chiuso a causa di due tamponamenti avvenuti a poca distanza l’uno dall’altro, con 4 veicoli coinvolti. Ci sono 4 feriti, alcuni in condizioni gravi, soccorsi dalle ambulanza del 118. Sul posto sono al lavoro i vigili del fuoco, la polizia stradale e personale di Autostrade per l’Italia.

ore 11.42 E’ stato riaperto alle 10.30 il tratto dell’autostrada A14 tra Fano e Marotta-Mondolfo, in direzione di Pescara, chiuso a causa di un tamponamento all’altezza del km 181+300, che ha coinvolto un’autovettura e due mezzi pesanti, e nel quale due persone sono rimaste ferite in modo grave. L’incidente è avvenuto in coda a un altro tamponamento, al km 183+000, nel quale erano rimaste coinvolte un’autovettura e un autocarro, con altri due feriti. I feriti sono stati portati in eliambulanza nell’ospedale di Torrette di Ancona. Per riaprire il tratto chiuso hanno lavorato pattuglie della Polizia stradale, vigili del Fuoco, soccorsi meccanici e sanitari, oltre al personale di Autostrade per l’Italia della Direzione di Tronco di Pescara. La coda di auto ha raggiunto i 4 km.

® FOTO OCCHIO ALLA NOTIZIA FANO TV (VIETATA LA RIPRODUZIONE)

AomgEPAssK6r7A1bbwv6oe3sr62PRfe3j9bJ_kZwuN-3

12767950_1017502038288244_1359001877_o

12772878_1017502021621579_55105703_o

12776725_1017502048288243_531811015_o

12787057_1017502014954913_478065968_o

12787485_1017502051621576_1407500010_o

12809877_1017502054954909_2058170475_o

Qui sotto al Ford Fiesta del primo incidente, quello con la Spazzolatrice. Uno degli occupanti è stato estratto dalle lamiere e trasferito in elicottero al Torrette di Ancona

 

 

Condividi:

Rispondi