Guida in stato di ebbrezza: quattro patenti ritirate nel fine settimana

Guida in stato di ebbrezza: quattro patenti ritirate nel fine settimana

FANO – Anche questo fine settimana, nell’ambito dei servizi disposti dall’Autorità di Pubblica Sicurezza, la Polizia Stradale ha svolto controlli per la prevenzione delle “stragi del sabato sera”. In particolare il Distaccamento Polizia Stradale di Fano, ha posto l’ attenzione al traffico nei pressi dei locali notturni d’intrattenimento e svago fanesi e controllati circa 40 conducenti e, tra questi, 4 sono risultati positivi all’etilometro.
Il primo conducente è stato sorpreso in stato di ebbrezza già nel primo pomeriggio di sabato: un cinquantenne residente in provincia, circolava con un tasso alcolemico di 1,31 g/l nel sangue cioè oltre due volte il limite massimo consentito (0.5 g/l). Stessa sanzione aumentata di un terzo (perche circolava in ore notturne) per un ragazza fanese di 39 anni sorpresa nel centro di Fano con un tasso alcolemico di 1,08 g/l. Mentre un giovane fanese, peraltro già denunciato nel 2012 per analoga infrazione , è stato sorpreso verso le ore 4.00 alla guida di un veicolo con 3 ragazzi a bordo nelle stesse condizioni, con il considerevole tasso alcolemico di 1,77 g/l; nei suoi confronti è scattata la più grave sanzione da Euro 1.500 a Euro 6.000 Euro con arresto da 6 mesi ad 1 anno e sospensione della patente per 2 anni .
Mentre per un giovane Pesarese a bordo di una Golf sorpreso alle prime luci dell’alba con un tasso alcolemico di 0,75 g/l e, pertanto, si è proceduto in via amministrativa con un verbale di Euro 527,00, sospensione della patente di 3 mesi e decurtazione di 10 punti.
Nel fine settimana sono stati decurtati complessivamente 71 punti dalla patente e denunciate all’autorità giudiziaria 3 persone e, in totale, sono stati redatti 14 contesti e ritirate 4 patenti di guida.
I controlli della Polizia Stradale proseguiranno anche nei prossimi fine settimana.

Condividi:
  1. forse sarebbe meglio che le autorità si concentrino su cose più serie .

    Rispondi

Rispondi