Gabanelli, ora assicurazione di Stato

Gabanelli, ora assicurazione di Stato

ANCONA – “E’ arrivata l’ora di un’assicurazione obbligatoria di Stato” per il rischio sismico. Lo ha detto ad Ancona la giornalista Milena Gabanelli, ospite d’onore all’apertura dell’Anno accademico dell’Università Politecnica delle Marche, rispondendo alle domande dei colleghi sulla ricostruzione post terremoto. “Così la finiamo – ha aggiunto – con queste ricostruzioni infinite”. Con l’assicurazione di Stato, ha spiegato, “come avviene nei paesi che sono a forte rischio sismico come Giappone, California e Turchia, lo Stato fa da assicuratore per calmierare i prezzi: quindi polizze basse adeguate al reddito e alle zone di sisma. Con questo – ha concluso – presumibilmente, oggi buona parte delle zone colpite dal terremoto sarebbero state ricostruite”.

Condividi:

Rispondi