Festività Pasquali: ecco le iniziative in programma a Urbino

Festività Pasquali: ecco le iniziative in programma a Urbino

URBINO – Mostre mercato, artigianato artistico, antiquariato, giochi, musei aperti e mostre d’arte. Urbino ha preparato una serie di iniziative puntando ad accogliere al meglio i visitatori che arriveranno in città per il periodo della Pasqua 2016.
Nel centro storico, sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 marzo, proporrà “Pasqua d’Artista”, dal mattino fino al tardo pomeriggio, ci saranno oggetti dell’artigianato di qualità e l’antiquariato: una mostra mercato che si rivolge a un pubblico attento ed esigente. E a decorare il centro storico, lungo il porticato del Collegio Raffaello, ci sarà una selezione delle opere del concorso “Uova d’Artista” che lo scorso anno era stato organizzato dall’Associazione Keramos, con il supporto dell’Amministrazione Comunale.
Lunedì 28 marzo, giorno di Pasquetta, dalle 08.45, alla Fortezza Albornoz, l’Associazione Ludico Culturale “IDDU”, organizza dei laboratori e la “Caccia alle uova” , una caccia al tesoro che si rivolge a bambini con età 6 – 12 anni e ai loro genitori. La partecipazione costa 5 euro a bambino, e dà diritto a partecipare sia a laboratori di colorazione delle uova sode (dalle ore 09.00), che alla caccio alle uova (dalle ore 10.30). Al termine è prevista una premiazione. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà nel Salone Raffaello (Collegio Raffaello – Piazza delle Repubblica). Informazioni: 347-5273.857.
Sempre lunedì 28, alle 17.30, nel Collegio Raffaello (Piazza della Repubblica), il concerto dei Rossini Street Friends (ingresso libero) darà il via alla Celebrazioni Raffaellesche 2016, che come accade ogni anno, iniziano il 28 marzo e si concludono il 6 aprile.
Urbino propone una serie di mostre d’arte allestite in vari punti della città: nelle Sale del Castellare c’è l’ampia retrospettiva delle opere di Gianfranco Ferroni “Eretico allo specchio” (ingresso libero); nella Casa della Poesia si scoprono gli archivi letterari del novecento, si mostrano le immagini dei volti dei poeti e se ne ascoltano le voci. Fino al 9 aprile sono allestite due esposizioni a cura di Luca Cesari che vanno sotto il titolo “Testimonianza alla poesia”.
Nella Sala Salimbeni dell’Oratorio di San Giovanni Battista, fino al 10 aprile c’è la mostra “Cristo e i poveri cristi”, con opere del poeta del ferro Fulvio Santini detto Fuffi (ingresso libero). Nella Casa Natale di Raffaello è invece allestita la mostra di incisioni di Rembrandt.
E poi ovviamente c’è la grande attrazione del Palazzo Ducale, che sarà aperto con orario continuato sabato, domenica e lunedì (biglietto di ingresso intero: euro 6,50 / ridotto: euro 4,00) ; Il Museo Diocesano e l’Oratorio delle Grotte; così come nel periodo pasquale sarà aperta ai visitatori anche la parte alta della Fortezza Albornoz, con uno spazio dedicato alla presenza di Leonardo da Vinci a Urbino, la sala “Bella Gerit” dedicata all’Armeria Ducale del Montefeltro, e varie altre curiosità. Orario di apertura: 10.00 – 17.00. Biglietto di ingresso: intero: 2,00 euro; studenti: 1,00 euro; per gli urbinati l’ingresso è gratuito.

Condividi:

Rispondi