Fano, piste ciclabili nell’incuria più totale – VIDEO

Fano, piste ciclabili nell’incuria più totale – VIDEO

FANO – Sono lasciate ormai da tempo al degrado e all’abbandono, con erbacce e rovi che invadono la corsia in molti punti. Le piste ciclabili di Fano, come quella che costeggia la statale adriatica 16 che collega Fano-Fosso Sejore, o quelle del Cavalcavia a Centinarola o ancora in Viale Piceno, sono diventate ormai un ambiente insidioso. Dello stato in cui versa il verde pubblico, la nostra redazione se ne è occupata tante volte, ma i problemi spesso, sono rimasti tali e quali. Basta fare un giro in zona e dare un’occhiata, come dicono i tanti cittadini stanchi dell’incuria: le foto e le immagini che vedete danno bene il senso di quanto il degrado sia avanzato. Oltre a questo, ci sono persino immondizie a tanta sporcizia. Ed è un vero peccato vederle ridotte in queste condizioni, considerando che le piste ciclabili sono state realizzate solo qualche anno fa. Queste, così come altre zone dei quartieri, sono state trascurate per troppo tempo.

Condividi:
  1. 10 anni di Aguzzi si sono fatti sentire.
    Spero che i prossimi 5 anni di Seri portino qualche miglioramento.

    Rispondi
  2. E’ una vergogna!!!!!
    Aiuole, parchi, giardini, piste ciclabili… tutto lasciato in modo selvaggio senza cura né attenzione….

    Rispondi

Rispondi