Fano accende l’albero di Natale in una piazza strapiena di persone

Fano accende l’albero di Natale in una piazza strapiena di persone

FANO – Alle 18 in punto le luci di piazza XX Settembre si sono spente e la magia del Natale Più 2018 si è accesa avvolgendo i migliaia di fanesi e turisti che questo pomeriggio hanno deciso di assistere all’inaugurazione delle festività natalizie.

L’emozionantissimo momento è stato condotto dall’impeccabile presentatrice Simona Zonghetti che da una terrazza ai margini della piazza, ha dato il via all’inaugurazione. A fare da apripista ci ha pensato il cantautore Luca Vagnini che, accompagnato dai giovani coristi della scuola primaria di Bellocchi, ha presentato alla città “Il Natale sei tu”, singolo scritto appositamente per il Natale Più 2018 con la partecipazione del maestro Giorgio Caselli. Terminato il piccolo concerto, un emozionatissimo sindaco Massimo Seri ha augurato buone feste a tutti i presenti e accolto Adele, la piccola “proprietaria” dell’albero di piazza XX Settembre che, con grande emozione, ha acceso il grande abete normandiano che per tante generazioni ha accompagnato i Natali della sua famiglia, per poi essere donato alla grande famiglia fanese.

Terminata la fase istituzionale, l’attrice Maria Cristina Nicolini ha dato il via alla procedimento d’accensione recitando la “Leggenda dell’Albero di Natale”. Un momento davvero toccante sfociato in un crescendo inesorabile fatto da un suggestivo intreccio di luci grazie ad oltre 30 teste rotanti. La magia dello spettacolo organizzato dai professionisti di Ultrasound è stata accompagnata dalle note di Fall On Me di Andrea Bocelli e da alcune splendide e luminosissime fate sui trampoli, che hanno creato un’atmosfera unica fino al momento più atteso: l’accensione delle decine di migliaia di led del grande albero di natale, accompagnate da un migliaio di palloncini che hanno contribuito a rendere ancor più spettacolare il momento.

Terminata la cerimonia, l’energia del Natale Più ha pervaso la città e dato vita a tutti gli allestimenti e luminarie che hanno trasformato il centro storico in un grande villaggio di Natale a cielo aperto. Alle 18.30 la marea di persone si è spostata in via Garibaldi dove l’Elfo Più e l’Elfo Meno, rappresentati dagli attori Andrea Boiani ed Eugenio Manuelli (curatore della regia), coordinati da Marco Florio, hanno fatto divertire I tantissimi bambini presenti.

Il ricco programma del Natale Più, organizzato dalla Proloco e dall’Amministrazione comunale con il contributo della Regione Marche e il supporto di Confcommercio, Confesercenti e dei commercianti del centro storico, accompagnerà fanesi e turisti per tutte le festività natalizie.

Condividi:
  1. Finalmente un albero di natale vero in piazza come dovrebbe essere!!!!!!! ! ! Di giorno fa veramente pena storto spenacchiato inguardabile non siamo a Pesaro ma si vede che obrobio

    Rispondi
  2. Mica fessi i Taus! Si sono liberati di un albero spelacchiato, morente e a rischio caduta a spese del comune e ci fanno pure i generosi !! Birbi! !

    Rispondi

Rispondi