E’ tutto pronto per ‘I Quatre Canton’. Entra nel vivo la sfida per il primo trofeo città di Fano – VIDEO

E’ tutto pronto per ‘I Quatre Canton’. Entra nel vivo la sfida per il primo trofeo città di Fano – VIDEO

FANO – Entra nel vivo la tradizionale festa fanese de ‘I Quatre Canton, primo trofeo città di Fano’ che il 4 e 5 agosto 2016 dalle ore 19,30 in centro storico dividerà Fano in cinque fazioni opposte che si contenderanno la coppa messa in palio dal direttore artistico Claudio Pacifici.

I cinque rioni della città sono in fermento per ottenere i voti che porteranno uno di loro al trionfo e hanno preparato menù e programmi di tutto rispetto per intrattenere cittadini e turisti che sceglieranno di trascorrere le due serate tra musiche, balli e iniziative proposte da El canton di Ruman (zona Pincio, ispirato alla Roma di un tempo, coordinato dal ristorante BuBurger), El canton del Mar (zona Porta Giulia e mura augustee, che riprende la tradizione marinara fanese, coordinato dal ristorante Il Bello e la Bestia), El canton dl’art e dla nubiltà (in piazzetta Marcolini con allestimenti raffinati legati al mondo del cinema e dell’arte, coordinato da Vittoria Catering Banqueting), El canton Fan dl’Otcent (dedicato alla tradizione contadina che sarà collocato nel borgo Cavour, coordinato dall’Osteria dalla Peppa) ed El canton dei Malatesta (in stile medievale alla Rocca Malatestiana, coordinato dal gruppo storico La Pandolfaccia e dalla Pro loco di Mondolfo).
La cena diffusa avrà inizio alle 19.30 in ogni cantone e si svilupperà con differenti temi e iniziative.
Nel dettaglio ecco cosa accadrà:

El canton di Ruman: La festa si svolgerà di fronte alla statua di Cesare Augusto ai cui piedi sarà allestito un palco naturale, decorato con colonne e drappi. Tra accampamenti e scenografie, ad allietare le serate ci saranno i dj di Radio Esmeralda che intratterranno il pubblico con colonne sonore di film sull’antica Roma, fino ad arrivare alla seconda fase della serata con il salto nel tempo alla Roma di oggi, in cui si potrà ballare sulle note di Baglioni, De Gregori, Venditti, ecc. Durante la cena si svolgerà il Bacchanalia con menù romano e ci sarà spazio per spettacoli di danza, battaglie tra figuranti romani e greci, l’animazione degli attori Filippo Tranquilli e Massimo Gasperini, del gruppo Simmachìa Ellenon, dell’associazione genitori Sant’Orso.
Verranno anche spiegati gli sport del passato come una sorta di scherma e il pugilato che si praticavano nell’antica Roma. Per i bambini baby party Topolino. Al cantone romano sarà anche possibile fare un ‘selfie sal ruman’; in palio una mini crociera offerta da Yougiara Travel.

El canton del Mar porterà il porto in città, nella zona del Pino Bar. Qui si potrà gustare il pesce fresco all’osteria del brodetto o alla friggitoria della Maria o al Bar Giuliano. L’intrattenimento musicale con le melodie degli anni Sessanta/Settanta e tutta la musica dedicata al mare sarà curato dall’orchestra Roberto Anselmi (con 8 elementi ) che suonerà come a bordo di un peschereccio accanto alla ricostruzione di un faro e alle vecchie foto del mercato ittico. Gastronomia sì, ma insieme a tanta cultura e tradizione marinara. Anche nel cantone del mare ci sarà spazio per l’animazione teatrale di Filippo Tranquilli e Massimo Gasperini che in costume da pescatore gireranno per intrattenere il pubblico nelle due serate. Sarà presente in uniforme anche l’associazione marinai d’Italia.

El canton dl’art e dla nubiltà proporrà un menù di gala (si accettano prenotazioni: Cesarina 333/6910637) con la valorizzazione di prodotti di eccellenza provenienti dal nostro territorio. La cena sarà servita da camerieri in guanti bianchi in un’atmosfera chic ricreata da candele e arredamenti eleganti. Dalle ore 19.30 l’intrattenimento musicale sarà curato dal dj Corrado Cori e da Michele Bicciato. Dalle ore 20.30 l’intrattenimento teatrale con le due attrici Anna Sassi ed Erika Di Malta che si alterneranno nelle due serate dell’evento e reciteranno un monologo di Claudio Pacifici.
La musica continuerà con le note degli archi di Daniela Moroncelli (violino), Oscar Badioli (viola), Stephan Miccoli (violoncello), mentre i pittori Massimo Pierangeli, Adriana Cassaro, Maria Teresa Fadda,

Letizia Ghezzo, Clara Lionello, Alessandro Cracassetti ritrarranno scorci di piazza Marcolini.
El canton Fan dl’Otcent offrirà un menù tipicamente contadino a base, tra gli altri, di fagioli, tagliatelle fatte a mano, trippa e porchetta fatta in casa, serviti tra balle di fieno in un’atmosfera ricreata con la collaborazione degli abitanti del borgo. Durante la cena è prevista l’esibizione del Trio Cluster, che allieterà i presenti con i canti da osteria, ovvero ballate talvolta romantiche, talvolta piccanti reinterpretate dal gruppo insieme a brani della tradizione popolare romagnola e marchigiana, tramandati oralmente di generazione in generazione, intervallandoli con musiche folkloristiche e con poesie in dialetto messe in musica dal gruppo stesso. L’intrattenimento teatrale sarà invece a cura di due attori della compagnia dialettale fanese ‘Il Guitto’, Stefano Guidi e Florindo Piccini, che rallegreranno il pubblico con sketch e aneddoti contadini.
In ognuno dei cantoni citati prima, dopo le 22,30, il pubblico sarà coinvolto in danze e balli dallo staff della New Latin Academy.
El canton dei Malatesta proporrà un menù di stampo medievale (dalle pappardelle a lo cinghiale selvatico, alla crescia de lo duca d’Urbino) e coinvolgerà con musiche e balli prettamente medievali i partecipanti. Previsti spettacoli di mangiafuoco, duelli tra armati, evoluzioni di bandiera, suono di tamburi, saltimbanchi e giocolieri che animeranno il pubblico presente. Nel pomeriggio del 4 e del 5 agosto nel centro di Fano i componenti del gruppo storico La Pandolfaccia sfileranno in corteo in costume per invitare i cittadini a partecipare ai loro eventi.

IL VOTO – Le operazioni di voto del miglior cantone, che sarà valutato per il miglior cibo, allestimento, animazione, musica, avverranno in triplice modalità:
– Tramite Facebook sulla pagina ufficiale I Quatre Canton ogni rione pubblicherà alle ore 20,30 del 4 agosto una foto rappresentativa del proprio allestimento generale che potrà essere votata con un MI PIACE dagli utenti del celebre social network fino alle ore 23,00 del 5 agosto.

– Tramite voto in piazza XX settembre, per chi non ha accesso ai social: sarà allestito un banco con cinque urne, ognuna per ogni cantone, in cui collocare il voto per il cantone preferito. Si potrà votare dalle 20,30 alle 22,30 del 4 e del 5 agosto.

– Tramite il voto di una giuria di “esperti”, indicata dal direttore artistico Claudio Pacifici e composta da Daniele Mancini Palamoni, Paola Giraldi, Ada Di Bari, Giorgio Bucchini e Alberto Caverni, il cui peso sarà del 60% sul totale dei voti.
Lo spoglio, aperto alla cittadinanza, avverrà sabato 6 agosto 2016 alle ore 10,00 alla presenza del notaio Alessandro Cecchetelli, nell’Ufficio Turismo del Comune di Fano, e il vincitore sarà proclamato da Claudio Pacifici con la consegna della coppa.
«Ricordiamo ai cittadini – afferma il direttore artistico – che sarebbe carino che tutti adottassero l’abbigliamento a tema del cantone in cui si recheranno per esaltare l’atmosfera festosa che ogni angolo d’arte saprà ricreare.»

L’appuntamento è il 4 e 5 agosto in centro storico con la cena diffusa a partire dalle ore 19,30. Vinca il migliore.
Per maggiori informazioni www.iquatrecanton.it

Condividi:

Rispondi