Dopo la ruota panoramica i parcheggi diventeranno a pagamento

Dopo la ruota panoramica i parcheggi diventeranno a pagamento

FANO – Siamo alle solite. Alcuni commercianti della zona ci hanno contattato e ci chiedono di intervenire dandoci anche la disponibilità per fare iniziative e far sentire le loro voce. Sembra oramai sicuro che l’Amministrazione Comunale voglia mettere a pagamento anche il parcheggio per auto sito lunga le  Mura Malatestiane, conosciuto dai fanesi come il parcheggio degli ex carri di Carnevale. Tolta la ruota panoramica collocata per il periodo carnevalesco verrà svelata ai cittadini fanesi un amara sorpresa. Infatti quello lungo le Mura Malatestiane é uno dei pochi parcheggi ancora non a pagamento. Inoltre questo parcheggio è particolarmente utile a quei cittadini che devono spostarsi in centro o nelle attività commerciali adiacenti il parcheggio, senza dimenticare la palestra Venturini frequentata assiduamente e giornalmente da bambini ed anziani.

E cosa vorrebbe combinare l’Amministrazione comunale capitanata da Massimo Seri? Trasformare questo strategico parcheggio gratuito a pagamento e continuare a fare cassa! Se cosi fosse non potremmo che certificare l’ennesimo fallimento della maggioranza di centro sinistra che “sgoverna” la città. Una maggioranza a trazione Partito Democratico che si dichiara con le parole vicino alle persone, sempre presente in forza al taglio dei nastri ed alla serata di gala, ma che nei fatti aumenta tasse e balzelli senza curarsi dei propri cittadini. Dopo il dolce getto dei dolciumi i fanesi si ritroveranno a masticare amaro e pagare anche questo parcheggio.

E’ vero si tratta solo di un parcheggio ma tutto aiuta quando si vogliono promuovere e difendere le attività commerciali del centro storico dalla potenza dei grandi centri commerciali, magari appena ristrutturati ed ampliati. Non è possibile dichiarare che il centro storico e le zone limitrofe al centro vanno incentivate commercialmente e poi mettere i parcheggi a pagamento perché ciò significa smentire quello che si è precedentemente affermato!

Chiediamo quindi che il parcheggio degli ex carri del Carnevale non divenga a pagamento e che il Sindaco Seri dia prova di cedere alla facile tentazione di incassare e così promuovere veramente il centro storico e le attività commerciali ad esso collegate .

Stefano Pollegioni Coordinatore di FDI Fano

Condividi:

Rispondi