Comandante di un motopesca colpito da malore. Soccorso in mare dalla Guardia Costiera

Comandante di un motopesca colpito da malore. Soccorso in mare dalla Guardia Costiera

PESARO – Il comandante di un motopesca è stato soccorso dalla Capitaneria di Porto di Pesaro mentre si trovava a circa 4 miglia dalla costa a causa di uno shock anafilattico. L’operazione di salvataggio in mare è stata effettuata in collaborazione con il personale sanitario del Servizio 118 di Pesaro e del Centro Internazionale Radio Medico. L’allarme è stato lanciato via radio ed è arrivato alla sala operativa della Guardia Costiera intorno alle 16. Il comandante, un italiano di 39 anni era stato colto da malore con conseguente perdita di conoscenza. Subito soccorso da una motovedetta della Guardia Costiera con a bordo personale medico del 118, l’uomo è stato condotto in porto direttamente a bordo del motopesca scortato dall’unità della Guardia Costiera. Raggiunta la banchina commerciale del Porto di Pesaro, il marittimo è stato sbarcato e trasferito a bordo di  un’ambulanza al pronto soccorso dell’Ospedale San Salvatore di Pesaro dove è stato sottoposto ad accertamenti medici ed è stato giudicato fuori pericolo.

Condividi:

Rispondi