Cassonetto dato alle fiamme vicino alla sede della Cgil a Pesaro (video)

FANO – Il piromane dei cassonetti è arrivato anche a Pesaro. Oppure ce n’è un altro in azione anche là. Dopo la scia di incendi dei giorni scorsi a Fano, la scorsa notte i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire nella città di Rossini per domare le fiamme sprigionatesi da un cassonetto della carta situato vicino alla sede della CGIL, sulla strada Nazionale Adriatica (VIDEO). Nella città della Fortuna, invece, un altro contenitore  della carta era stato dato alle fiamme due notti fa in viale Cesare Battisti nella zona mare. Qualche sera prima, ignoti avevano incendiato quello in viale Adriatico, sul lungomare di Sassonia. Testimoni riferiscono di aver sentito un forte boato All’arrivo dei Vigili del Fuoco il cassonetto presentava un buco di una decina di centimetri di diametro che fa pensare a qualcosa di esplosivo utilizzato dal piromane per appiccare il fuoco. Nella zona sono presenti diverse telecamere, pertanto il piromane potrebbe avere le ore contate.

Condividi:

Rispondi