Carnevale estivo a Pesaro, per Seri e Marchegiani è imparagonabile a quello fanese

Carnevale estivo a Pesaro, per Seri e Marchegiani è imparagonabile a quello fanese

FANO – In merito alla nota diffusa dai consiglieri comunali Maria Antonia Cucuzza e Alberto Santorelli che parlano di un carnevale estivo a Pesaro, il sindaco Massimo Seri e il vicesindaco e assessore alla Cultura Stefano Marchegiani hanno rilasciato la seguente dichiarazione:
“Quanto affermato dai consiglieri Cucuzza e Santorelli non avrebbe bisogno neppure di una replica, tanto la notizia appare priva di qualsiasi fondamento. La manifestazione di Pesaro a cui fanno riferimento è l’iniziativa di alcuni commercianti, organizzati in associazione, che nella via davanti i propri locali hanno dato vita ad un’animazione con musica ed esibizioni di danza invitando anche un carro allegorico di un quartiere. Tutto questo allo scopo di attirare clienti per il mercatino che anima la via ogni mercoledì, un mercatino estivo come quelli presenti anche sul nostro litorale. Paragonare questo evento con il valore storico culturale, la rilevanza nazionale e internazionale, i riflessi in termini economici e turistici del Carnevale di Fano, sia nella versione invernale che nelle edizioni estive che si sono fatte sul lungomare di Sassonia è un’operazione mistificatoria e uno stravolgimento della realtà che non ha bisogno di ulteriori commenti”.
“Spiace rilevare” hanno concluso il sindaco Seri e il vicesindaco Marchegiani “come si usino pretesti come questi solo per creare cattiva informazione e disorientamento nell’opinione pubblica che non ha bisogno di essere imbevuta di simili sciocchezze, ma che semmai avrebbe bisogno di una opposizione più seria, più consapevole e più attenta ai bisogni e ai desideri della città, cosa che la Giunta di centrosinistra sta facendo da un anno a questa parte”.

Condividi:

Rispondi