Bomba a Fano, Sindaco: “Grazie a Esercito e Marina” – VIDEO

Bomba a Fano, Sindaco: “Grazie a Esercito e Marina” – VIDEO

FANO – Il sindaco di Fano Massimo Seri ha ringraziato “uomini e donne” delle forze armate, l’Esercito Italiano e la Marina Militare, per il ruolo svolto nella messa in sicurezza del pericoloso ordigno scoperto ieri in un cantiere della città. “Nell’interesse della comunità hanno optato per un’azione (cioè lo spostamento della bomba innescata e a rischio esplosione), mettendo a repentaglio la propria vita per salvarne altre ed evitare situazioni gravi. E’ un bel modo di servire il Paese”.
“Oggi siamo qui con il sorriso, perché è andato tutto bene. Ma non è sempre scontato – ha detto il primo cittadino – comunque le cose funzionano quando c’è sinergia, lo dico da sindaco, quando si rispettano i protocolli e le procedure di sicurezza”.
Oltre alle forze armate, Seri ha ringraziato enti, associazioni e volontari che hanno assistito la popolazione evacuata durante la notte. Tra loro l’azienda di trasporti Ami, l’azienda ospedaliera Marche nord (che raccoglie i poli di Pesaro e Fano), il gruppo Fs che ha interrotto la circolazione dei treni e messo a disposizione un convoglio speciale con 600 posti letti fermo a Marotta, la protezione civile, ma anche “i colleghi sindaci da Pesaro a Senigallia e della vallata” che hanno allestito strutture di accoglienza riscaldate, oltre alle forze di polizia e ai vigili del fuoco, che hanno anche fornito gruppi elettrogeni.
(ANSA).

FOTO: FANOTV

Condividi:

Rispondi