Bomba a Fano, Ferrovie: “Ripresa la circolazione su Bologna-Pescara”

0
606

FANO – Sta tornando gradualmente alla normalità, dalle 6.15, il traffico ferroviario fra Pesaro e Senigallia (linea Bologna-Pescara), sospeso dalle 22 di ieri per il rinvenimento di un ordigno bellico in prossimità della sede ferroviaria a Fano. La circolazione ferroviaria è stata riprogrammata, anche con deviazioni di percorso di alcuni treni a lunga percorrenza. Trentatré i treni coinvolti.
Rallentamenti fino a 30 minuti per tre Frecce e fino a due ore e venti minuti per tre Regionali, limitazioni di percorso e integrazione con autobus sostitutivi per quattro Frecce e dieci Regionali, cancellati due Frecce e cinque Regionali.
Sei Intercity notte sono stati deviati, tra Bologna e Foggia, via Firenze – Roma – Caserta, con allungamenti dei tempi di viaggio di oltre tre ore.
Su richiesta della Protezione Civile, il Gruppo FS Italiane ha messo a disposizione, la notte scorsa nella stazione di Marotta, un treno per ospitare le circa 600 persone evacuate dalle proprie abitazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here