Al via il primo incontro della Scuola di Formazione all’impegno sociale e politico

Al via il primo incontro della Scuola di Formazione all’impegno sociale e politico

FANO – Si aprirà venerdì 16 ottobre, alle ore 17.30, al Centro Pastorale Diocesano, con l’intervento del professor Stefano Zamagni, la Scuola di Formazione all’impegno sociale e politico (ottobre-dicembre 2015) organizzata dall’Ufficio Pastorale per i problemi sociali e il lavoro in collaborazione con ACLI Pesaro Urbino, la Caritas diocesana – Sala della Pace – Fondazione Caritas Fano e l’Azione Cattolica Diocesana.
Con il professor Zamagni, che aprirà il ciclo di incontri della Scuola di Formazione della Diocesi quest’anno incentrati sui temi economici in collaborazione con la SEC (Scuola di Economia Civile) saranno trattati diversi argomenti fra i quali l’introduzione ai concetti caratterizzanti del paradigma di pensiero che porta all’introduzione dell’Economia Civile, dalle origini ai giorni nostri. L’Economia civile si fonda sulle virtù civiche e sulla natura socievole dell’essere umano, il quale è spinto ad incontrarsi, anche nel mercato, con l’altro. Il modulo intende ripensare le categorie con le quali il pensiero economico tradizionale legge, descrive e prevede la realtà economica. Ogni teoria economica, infatti, incorpora una precisa antropologia, ovvero una precisa visione dell’uomo e del mondo. La teoria economica oggi dominante nelle università, nelle business school e nei centri di ricerca si basa su di una concezione individualistica dell’essere umano e non si occupa del “perché” si sceglie ma unicamente del “come”: non tiene cioè conto dei valori e delle motivazioni, ma solamente degli interessi e delle preferenze dei singoli individui.

Condividi:

Rispondi