Volley serie A3, inizia il campionato. La Goldenplast Civitanova anche quest’anno su Fano TV

0
886

La GoldenPlast Civitanova targata Lube Volley sta per disputare il suo primo match nella neonata Serie A3 Credem Banca. Domani (domenica 20 ottobre) alle 18.00 gli uomini di Gianni Rosichini debutteranno in Regular Season a Porto Viro, in provincia di Rovigo. Nel primo turno di andata del Girone Bianco i biancazzurri giocheranno nella tana del club neopromosso Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro, squadra che vanta buone individualità.

La vigilia dell’incontro è stata funestata da un terribile lutto in famiglia per lo schiacciatore Gianluca Dal Corso, che difficilmente si unirà al gruppo. E’ in dubbio, invece, la presenza del secondo libero Giacomo Giorgini, convocato dalla Lube Volley di Serie C per l’esordio odierno in Campionato. L’atleta potrebbe aggregarsi ai compagni domani.

Il resto del gruppo è abile e arruolato. Subito rientrata la preoccupazione per l’opposto Matteo Paoletti, che nell’allenamento congiunto di giovedì a Loreto ha ricevuto un pestone fortuito. Il test al PalaSerenelli vinto in 4 set contro la Sampress Nova Volley di Romano Giannini ha confermato la crescita della squadra, che si è imposta con il giusto piglio per 25 a 20 e 25 a 22 nei primi due set, salvo poi accusare un passaggio a vuoto perdendo il terzo parziale a 18. Il quarto atto della sfida, disputato in versione tie break, è andato con merito a capitan Paolo Di Silvestre e compagni per 15 a 9.

Coach Gianni Rosichini (foto Mecozzi): “Alla vigilia del torneo vedo un gruppo concentrato e grintoso. I ragazzi hanno interpretato bene i test ravvicinati con Macerata e Loreto. Il calo nel terzo set al PalaSerenelli non mi ha spaventato. Eravamo avanti 2 a 0 ed è subentrata un po’ di stanchezza. In quel frangente l’entusiasmo dei padroni di casa ha prevalso. Siamo consapevoli di aver lavorato bene e di essere cresciuti in queste settimane. Ci attendono rivali preparati. Kindgard è un buon palleggiatore e Cuda, pur avendo iniziato da laterale, può creare problemi da opposto. Lazzaretto è già noto nell’ambiente biancazzurro. Dovremo sudare”.

GLI EX: Lo schiacciatore Enrico Lazzaretto ha vestito la casacca biancazzurra in A2 nella stagione 2016/17, tre anni prima che il titolo sportivo del Volley Potentino fosse acquisito dalla Lube Volley.

GLI AVVERSARI

Esordio nella pallavolo dei grandi per il Club Biscottificio Marini Delta Volley Porto Viro, iscritto al nuovo Campionato di Serie A3 Credem Banca. Reduci dalla promozione ottenuta ai Play Off e da due partecipazioni consecutive alla Final Four di Coppa Italia di Serie B, i polesani si affacciano alle porte della Serie A forti di un roster rinnovato in molti ruoli, ma anche di alcune importanti conferme. La prima è quella di coach Massimo Zambonin, artefice della cavalcata trionfale dello scorso anno, che guiderà una squadra incentrata sulla diagonale italoargentina composta dal neoacquisto Kindgard e da capitan Cuda. Al centro spazio a uno dei grandi colpi di mercato messi a segno dal presidente Veronese, l’ex Kioene Padova Sperandio, affiancato dal classe ‘96 Luisetto, reduce da due ottime stagioni in nerofucsia. Alla vigilia del torneo è andato in porto anche l’ingaggio del centrale polacco Turski. In posto 4 troviamo un altro ex Padova, Lazzaretto, e uno degli idoli del pubblico di Porto Viro, Dordei. A spartirsi i compiti di seconda linea i due liberi, Lamprecht e Fregnan, che hanno già ben figurato nel corso dell’ultimo campionato. Completano la rosa giovani di talento come l’alzatore Daniel, il laterale Marzolla e un’altra vecchia conoscenza di casa Delta Volley, lo schiacciatore Bernardi.

ARBITRI DELL’INCONTRO

Michele Marotta di Firenze e Antonio Licchelli di Reggio Emilia.

PRECEDENTI

Nessun precedente in Serie A.

IL MATCH IN TV

La gara sarà visibile gratuitamente in diretta streaming su Legavolley.tv (www.legavolley.tv), sito a cura di GeniusLive.

Il match sarà anche trasmesso in differita dall’emittente Fano TV sul canale 17 del digitale terrestre lunedì 21 ottobre 2019 alle 22.30 circa e martedì 22 ottobre alle 15.45.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here