Vallefoglia in festa: al via la 43ª edizione della Mostra del Libro per ragazzi

0
68

VALLEFOGLIA – Riprende, dopo due anni di pausa dovuta alla situazione pandemica, la storica edizione della Mostra del Libro per ragazzi che si terrà, dal 7 al 14 maggio, nel nuovo Polo Scolastico “Sesto Ondedei” a Bottega di Vallefoglia.
Una festa della lettura dedicata a Gianni Rodari per ricordare ed onorare l’anniversario di nascita dello scrittore e poeta italiano conosciuto a livello internazionale, che non è stato possibile festeggiare nel 2020 nell’occasione del suo centenario.
Considerato il Nobel degli scrittori per l’infanzia, l’autore con i suoi testi corredate da immagini miste tra fantasia e realtà sociale, ha sempre affrontato temi importanti e attuali quali l’uguaglianza, la solidarietà, la pace e il rispetto, solo per citarne alcuni.
Un orgoglio per tutta l’amministrazione comunale che da anni pone al centro dell’attenzione i ragazzi per fornire loro un’adeguata formazione culturale, educativa e di crescita.
“Una mostra divenuta ormai marchigiana caratterizzata da un linguaggio innovativo di felicità, di vita delle nuove generazioni che sono i protagonisti del nostro futuro”, ha dichiarato soddisfatto il sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchelli.
Numerose le realtà locali coinvolte nell’evento a partire dagli Istituti Comprensivi Statali del territorio di Pian del Bruscolo, la Scuola del Libro-Liceo Artistico di Urbino con i suoi libri illustrati, l’Istituto Mengaroni di Pesaro che esporrà le opere grafiche dei suoi studenti.
All’interno del “Palafoglia”, sarà possibile visitare anche una mostra, partecipare a diversi progetti fotografici, musicali, laboratori didattici così come visionare le ultime novità librarie.
Tante attività per tutti i gusti, un’importante occasione di approfondimento, di coinvolgimento alla lettura creativa ed un percorso di conoscenza per i più giovani che avranno la possibilità di visitare una delle più importanti e principali rassegne della Provincia e dell’intera Regione Marche.

L’inaugurazione, a cui è invitata a partecipare tutta la cittadinanza, è prevista per sabato pomeriggio alle ore 16.00.
Ci sono cose da non fare mai, né di giorno né di notte, né per mare né per terra: per esempio la guerra”, come ricordava Rodari in una tra le sue più celebri frasi.

Cristiana Guerra

Sostienici

€0 su €10.000 raccolti
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €100,00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here