Urbinelli (Futuro Giovane): “Chi si occuperà della Stazione?”

Urbinelli (Futuro Giovane): “Chi si occuperà della Stazione?”
Tempo di lettura: < 1 minuto

FANO – “I Disservizi offerti da Trenitalia sono all’ordine del giorno e mentre Italo abbandona definitivamente la nostra tratta, le Ferrovie dello Stato abbandonano i cittadini.

Questa volta non vogliamo discutere i continui ritardi e rincari dei biglietti ai quali, purtroppo, siamo quasi abituati, ma vogliamo segnalare i continui non servizi offerti dalla stazione di Fano. Considerando inoltre che la nostra città è la terza delle Marche per numero di abitanti, rimane solo l’indignazione. Il disagio lo si incontra soprattutto la Domenica, con la chiusura anticipata alle 16 degli sportelli della biglietteria, che di per se non sarebbe un problema, se non fosse per le (sole?) due biglietterie automatiche, le quali, da un po’ di tempo a questa parte, soffrono di pesanti malfunzionamenti che ne precludono parzialmente, o a volte completamente, il funzionamento, creando di fatto lunghe code e rendendo difficile anche l’unica azione che sembrerebbe importare a Trenitalia: il pagamento dei propri “servizi”. La situazione non migliora il Lunedì mattina, quando agli studenti si aggiungono i pendolari e, a quello già presente delle macchinette, si va a sommare il disagio degli sportelli che troppo spesso vengono mal gestiti dell’insufficienza del personale.

In questa situazione non è possibile spostarsi serenamente. Le condizioni generali rilevate sono quelle di abbandono totale dei passeggeri in mano alla propria sorte e difficoltà persistenti causate dal personale non in grado di favorire ambedue i metodi di acquisto del titolo di viaggio: non è possibile arrivare in stazione con l’ansia del biglietto! Ci chiediamo a chi imputare la responsabilità di tale situazione e chiediamo che questa venga assunta con serietà, facendo chiarezza sulle aspettative future di una stazione fondamentale per tanti lavoratori e giovani studenti, i quali si imbattono quotidianamente nel rovello di tale incompetenza”.

Alessandro Urbinelli coordinamento di Futuro Giovane Pesaro-Urbino

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Open chat
Powered by