Urbanistica a Fano operativa: possibilità di incontri in videoconferenza

0
141

FANO – A seguito dell’emergenza Covid19, come nel resto del Paese, anche le attività del Comune di Fano hanno subito da qualche settimana le inevitabili ripercussioni dovute alla necessità di rispettare le disposizioni che, da fine febbraio ad oggi, si sono succedute con lo scopo di contrastare la diffusione del contagio fra la popolazione. La macchina comunale ha dovuto fare fronte repentinamente al mutare dello scenario, sia sul piano dell’emergenza che su quello dell’attività ordinaria.

Le funzioni impegnate all’interno del Centro Operativo Comunale (COC) fin dalla prima ora si sono attivate e ad oggi sono costantemente operative nel monitoraggio della situazione e nel rispondere tempestivamente alle istanze che quotidianamente giungono dalla popolazione.I servizi sono stati riorganizzati per poter continuare a svolgere le proprie attività e in ciascun settore si è posta al centro la continuità delle attività, sfruttando modalità alternative e strumenti finora poco utilizzati.

Negli uffici dell’Urbanistica, che fin dall’inizio del mese hanno privilegiato telefono e posta elettronica nel rapporto con l’utenza, l’attività non si è mai interrotta e oggi prosegue nella forma dello smart working, il lavoro agile previsto dalle disposizioni governative. Attraverso le connessione da remoto alle proprie postazioni di lavoro, il personale tecnico e amministrativo continua ad operare per istruire le pratiche che vengono presentate e sono sempre raggiungibili tramite le deviazioni dei consueti numeri telefonici d’ufficio e attraverso le proprie caselle di posta elettronica.

Per far fronte ai divieti che dall’inizio dell’emergenza impediscono di svolgere riunioni o organizzare appuntamenti, così come accadeva fino a un mese fa, gli uffici si sono dotati degli strumenti digitali per ovviare alla situazione, che consentono al personale di dialogare in videoconferenza fra loro e con gli esterni.

Ciò vale anche per gli appuntamenti con l’Assessore o con il Dirigente, i quali, insieme alle segreterie, sono operativi e disponibili a definire incontri da svolgere in videoconferenza.

“La situazione di emergenza – dichiara il Vice sindaco Cristian Fanesi, con delega all’Urbanistica – ci ha spinto a ricorrere a strumenti inediti come le videoconferenze per lo svolgimento delle consuete attività, obbligandoci a ricorrere a modalità di gestione delle relazioni finora rimaste ai margini, ma che potrebbero rivelarsi utili anche in seguito. Insomma un’occasione per migliorare e semplificare le nostre procedure. Siamo comunque in una fase di sperimentazione, per cui ogni consiglio o proposta per meglio organizzare l’attività in questa fase è ben accetta sia da parte dei tecnici, sia da parte dei cittadini all’indirizzo email: cristian.fanesi@comune.fano.pu.it . Sarà possibile anche segnalare problemi.”

Da evidenziare in ultimo come tutto il personale stia rispondendo con spirito di collaborazione e senso di responsabilità, per far fronte alle inevitabili difficoltà.

Rispondi