Un rosario “mediatico”: quest’anno la Madonna della Colonna si festeggia su FanoTV

Un rosario “mediatico”: quest’anno la Madonna della Colonna si festeggia su FanoTV
Tempo di lettura: 2 minuti

FANO – Un rosario “mediatico” animato dai giovani e dalle famiglie quello che andrà in onda Sabato 2 Maggio alle ore 21,00 e domenica 3 Maggio alle ore 16.40 su Fano TV (canale 17) per festeggiare la consueta Festa della Madonna della Colonna, santuario mariano cittadino situato nella zona di Tre Ponti nel territorio della parrocchia Santa Maria Goretti.

Non potendo celebrare insieme la festa per le restrizioni causate dal Covid-19, l’Azione Cattolica Sant’Orso, dedicata proprio alla Madonna della Colonna, ha pensato di vivere così la festa Mariana, animando un rosario ricavato dalle ultime meditazioni di Papa Francesco, con immagini e foto del Santuario.

“Un GRAZIE speciale a Fano TV per il prezioso servizio e per averci dato comunque l’occasione di vivere così questa festa pregando insieme il Santo Rosario in questa fase delicata delle nostre vite”.

Un po’ di storia

La storia dell’immagine della Madonna della Colonna risale molto lontano. Il Santuario venne edificato nel 1796 in onore della Beata Vergine delle Grazie, conosciuta sotto il titolo di “Madonna della Colonna”, su un terreno donato dai conti Galantara di Fano e ubicato nella zona dell’attuale Campo d’Aviazione di Fano, in corrispondenza di una strada che dalla città si dirigeva verso il Metauro. Nell’abside era posta l’immagine della Madonna, dipinto su tavola di autore ignoto, attualmente sistemato nella Chiesa di Tre Ponti. Come ricorda l’Asioli (1934) “negli anni non molto anteriori al 1796 la Madonna operò una serie di prodigi e di grazie, tanto che si sparse ovunque la fama. Da ogni parte concorse il popolo in numerosi pellegrinaggi. (…) La devozione alla B. Vergine fu continua, e si venne accentuando nei momenti di pubblici flagelli, come pestilenze, terremoti, attentati, guerre, invasioni nemiche, siccità, eccessive pioggie; nelle quali circostanze il Santuario fu frequentatissimo. (…) Delle pubbliche solennità in onore della Madonna è rimasta sino ai giorni nostri la festa che si celebra con grande concorso di popolo nella prima domenica di maggio”.

Il Santuario venne abbattuto nel 1940 a seguito dell’ampliamento del Campo d’Aviazione. Il dipinto della Madonna venne dapprima trasferito nella Chiesa di S. Teresa delle Carmelitane a Fano, poi nel 1944 a Tre Ponti.

Nell’attuale Chiesa di Tre Ponti, chiamata anche della Madonna della Colonna dal nome della chiesa abbattuta, si continua a celebrare ogni anno, nella prima domenica di maggio, la tradizionale festa della Madonna della Colonna. Anche per l’Azione Cattolica parrocchiale è una giornata di festa. L’associazione è nata proprio a Tre Ponti nel dopoguerra con la gioventù femminile. Da allora l’Azione Cattolica parrocchiale è dedicata alla Madonna della Colonna.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com