Trionfo Gourmet: a teatro un viaggio multisensoriale tra cucina, musica e arte

0
21

CARTOCETO – Nel suggestivo scenario settecentesco del Teatro del Trionfo di Cartoceto, prende il via questa domenica la rassegna “Trionfo Gourmet”, iniziativa organizzata dal Comune di Cartoceto, con il supporto del Consorzio Olio DOP Cartoceto, Food Brand Marche, AIS Pesaro Urbino, Valli a Scoprire, Confcommercio – Itinerario della Bellezza e Marche Tourism.

Nata come naturale prosieguo di “Cartoceto Dop, il Festival”, la rassegna vede quattro rinomati chef della provincia di Pesaro Urbino unirsi per creare un’esperienza culinaria straordinaria, sostenuti da esperti sommelier AIS Pesaro e da virtuosi ensemble musicali. L’evento si inserisce nelle strategie della Regione Marche che mirano a valorizzare il nostro patrimonio dell’agroalimentare, promuovere l’enoturismo e l’oleoturismo, nonché dare rilievo alle eccellenze culturali e artistiche marchigiane.

«La valorizzazione della forte vocazione dell’agroalimentare del nostro territorio, organica allo storytelling del patrimonio artistico, culturale, rurale, storico e immateriale – evidenzia il Sindaco di Cartoceto Enrico Rossi – sono le linee guida che stiamo seguendo in tutti gli appuntamenti, Trionfo Gourmet compreso, sviluppati strategicamente in questi anni. L’obiettivo è quello di costruire attraverso questo tipo di format, un vero e proprio modello di sviluppo del borgo storico in termini demografici, sociali ed economici. A suggellare questo percorso che abbiamo intrapreso, in un’ambiziosa contaminazione tra i vari elementi identitaria del territorio, il prossimo Polo Performativo Multisensoriale, primo in Italia, che vedrà la luce all’interno del Teatro del Trionfo – rimarca Rossi – le cui ricadute, sono sicuro, incideranno in maniera sensibile sui diversi ambiti, da quello formativo e artistico-culturale, a quello demografico, economico e turistico. La sfida sarà ovviamente rappresentata anche dalla necessaria sensibilizzazione nei confronti della comunità che dovrà farsi trovare pronta nel saperle coglierle. A ben vedere – conclude il Sindaco Rossi – Trionfo Gourmet si configura forse come il primo di una serie di percorsi incentrati sulla multisensorialità, che prendono vita all’interno degli affascinanti spazi scenici del Teatro del Trionfo. L’esperienza si distingue per la possibilità di immergersi nella bellezza del teatro, godendo contemporaneamente delle ricchezze enogastronomiche e culinarie del territorio. Mentre si assaporano le delizie a tavola, le note di grandi artisti, ispirate alle genialità musicali marchigiane di figure illustri come Rossini, Pergolesi e Tebaldi, completano la prima straordinaria esperienza culturale che abilmente mescola vista, gusto, olfatto e udito».

Il viaggio sensoriale di Trionfo Gourmet avrà inizio domenica 26 novembre con un pranzo a quattro mani curato dallo chef residente Lucio Pompili del Symposium e da Tiziano Rossetti dell’Angolo Divino di Urbino. L’esperienza culinaria sarà accompagnata dal suggestivo percorso musicale intitolato “Non ti scordar di me… canzoni e romanze da salotto”, realizzato in collaborazione con il Concorso Internazionale Musicale “Città di Pesaro”. La pianista Francesca Matacena e il mezzo soprano Jimena Llanos saranno gli artefici di un affascinante intreccio di note, deliziando gli ospiti con le indimenticabili canzoni e romanze da salotto, spesso eseguite da voci amate come quella di Renata Tebaldi, che durante la Seconda Guerra Mondiale trovò rifugio proprio a Cartoceto durante i bombardamenti su Pesaro.

La domenica successiva, il 3 dicembre, lo chef Lucio Pompili si unirà a Eva-Maria Walch dell’Osteria del Cardinale di Cartoceto per una nuova esperienza gastronomica. Questa volta, l’ensemble della Colors Jazz Orchestra, nella formazione in quintetto, accompagnerà gli ospiti con il tema “Dal Barocco al Bebop: in viaggio da Pergolesi al Jazz”, partendo da una reinterpretazione del genio del Maestro jesino attraverso il linguaggio del jazz, un viaggio che attraverserà i secoli fino ai giorni nostri.

Venerdì 8 dicembreLucio Pompili dividerà la cucina con Mirko Cervellera del ristorante Levante di Fano. Il tema musicale di questa serata sarà ispirato a “Rossini, il pop, il cinema: armonie di un percorso”. A interpretare questo affascinante viaggio, in collaborazione con il Conservatorio Rossini di Pesaro, sarà il Seem Sax Quartet. Un connubio perfetto tra gastronomia e musica, che promette emozioni indimenticabili.

Info e prenotazioni.

Punto IAT

0721 89843

cartocetopuntoiat@gmail.com

 

trionfoGOURMET – 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here