Tre cavatappi della guida del Gambero Rosso all’enoteca Biagioli di Fano

0
127

FANO – Una storia “fanese” fatta di passione, ricerca e territorio, iniziata il 15 dicembre del 1990, in Via Gabrielli a Fano, dove si trova tutt’ora. Amelio Biagioli insieme al figlio Alessandro iniziano a promuovere i vini del territorio, ma soprattutto la cultura del “buon bere”.
Da un’ottica locale, l’offerta si amplia sempre di più, come l’azienda, in cui entra anche Roberto, fratello di Alessandro.

Il bere di qualità, la ricerca, la passione per il territorio e le produzioni d’eccellenza sono state da sempre le costanti dell’azienda che hanno portato e portano tutt’ora ad una continua voglia di novità e ad una conoscenza approfondita per il mondo dei vini e dei distillati: viaggi e degustazioni hanno portato ad una selezione accurata e di eccellenza.
Valorizzazione dei prodotti marchigiani, con una particolare attenzione alle piccole aziende agricole di cui il nostro territorio è ricco e la “sete” di conoscenza hanno portato, nel tempo, ad una selezione di vini da tutto il mondo, distillati, birre e prodotti gastronomici di qualità, facendo crescere così l’attività che è diventata oggi uno dei punti di riferimento nella regione Marche.

L’Enoteca Biagioli accoglie ad oggi più di duemila etichette, tra prodotti tradizionali e grandi vini da invecchiamento, scelti con passione e grande competenza dai titolari e dai collaboratori, colonne portanti dell’attività.

Chi ama il vino sa che per mantenere intatte tutte le sue caratteristiche organolettiche è necessario conservare ogni bottiglia con la massima cura. Per questo Biagioli si è dotata di un magazzino che viene interamente climatizzato attraverso l’utilizzo di un impianto fotovoltaico integrato sul tetto dell’edificio. L’attenzione per il vino, ma anche per l’ambiente sono alla base delle scelte e degli investimenti che la Biagioli Vini ha effettuato in questi 32 anni di attività.

Un circolo virtuoso di ricerca, conoscenza e passione che rispettano il vino e l’intera filiera di produzione, distribuzione e vendita.

«Un riconoscimento che ci fa particolare piacere, non potevamo pensare a modo migliore per festeggiare questi primi 32 anni di attività – spiegano Alessandro e Roberto Biagioli –. Solo 47 enoteche sono state premiate in tutta Italia con i tre cavatappi del Gambero Rosso. Essere indicata come una delle migliori enoteche dello stivale è un riconoscimento che ci premia per questi anni di attività. Un risultato ottenuto anche grazie al nostro staff».
Un bel gruppo di collaboratori che lavorano in azienda «Molti sono cresciuti con noi, professionalmente e umanamente, persone che fanno ormai parte della nostra famiglia».

Sostienici

€20 su €10.000 raccolti
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Totale Donazione: €100,00

Utente anonimo
BT

Barbara Talevi

€10,00 17 Luglio 2022

La buona informazione è importante. Grazie

Utente anonimo
m

massimo

€10,00 12 Luglio 2022

condoglianze

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here