Spese pazze in Regione, rinviata al 16 maggio udienza Gup per 66 consiglieri

0
925

ANCONA – Aperta e subito rinviata al 16 maggio la maxi udienza davanti al Gup di Ancona per 66 consiglieri, ex consiglieri e addetti dei gruppi del Consiglio regionale delle Marche per le spese dei gruppi fra il 2008 e il 2012. Le difese hanno presentato un’istanza di nullità del capo di imputazione, il reato di peculato; il Gup l’ha respinta, ma ha inviato i pm a produrre entro marzo prossimo una scheda analitica riassuntiva delle accuse a carico di ciascun indagato. L’avv. Guido Calvi, che difende fra gli altri l’ex capogruppo del Pd Mirco Ricci, ha eccepito un difetto di notifica dell’avviso di chiusura delle indagini, e il giudice ha rimesso gli atti al pm perché provveda in tal senso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here