Servizio refezione scolastica, le precisazioni dell’assessore Mascarin

0
1238

FANO – “Sono notoriamente una persona calma ed educata e ancora una volta, con garbo e pazienza, ricordo all’ex-assessore Delvecchio che la delibera di giunta n.399 del 22.10.2013 – approvata alla presenza dello stesso Delvecchio con “voti unanimi”- riporta addirittura nell’oggetto la dizione “Atto di indirizzo per gestione servizio ristorazione scolastica” e in merito dispone di “procedere ad affidamento del servizio in appalto che contempli la fornitura del pasto…per un periodo, da valutare in base agli investimenti possibili di miglioramento delle strutture da chiedere nell’appalto, di 3 anni”. Continua quindi a risultare incomprensibile la sua polemica sul “maxiappalto”, alla luce di questa delibera la cui paternità politica è incontestabile… Per il resto gli atti sono pubblici, quindi non avrà problemi a verificare tutti gli aspetti sui quali è già intervenuto. Al precedente amministratore rinnovo tuttavia l’invito a usare toni meno esasperati e a non diffondere strumentalmente paure infondate nei lavoratori e nelle famiglie. Ricordo infine,con molta serenità, che agli amministratori non compete aggiudicare appalti pubblici”.

Samuele Mascarin / Assessore ai Servizi Educativi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here