Serie A: classifica, prossimi turni e statistiche dei precedenti

0
566

Nonostante il Napoli e l’Inter ricoprano rispettivamente il primo e il secondo posto dell’attuale classifica di serie A, la Juventus resta la favorita per il titolo di campione d’inverno. Il motivo è evidente: i bianconeri in questa fase di stagione sono avvantaggiati dal calendario. Il Napoli nel giro di poche giornate dovrà infatti affrontare l’Inter in casa e il Genoa, alla disperata ricerca di punti salvezza per la nona di campionato. Poi ci saranno ancora Chievo e Milan in casa. L’Inter invece oltre al Napoli, dovrà giocare contro la Sampdoria e il Verona, che in pratica è un’altra di quelle formazioni alla ricerca di punti utili. I prossimi impegni della Juventus sono invece relativamente più agevoli. Dopo il match contro la Lazio di Inzaghi, vinto dai biancocelesti per 2-1, i bianconeri dovranno affrontare la trasferta di Udine, contro l’Udinese, poi la Spal in casa, mentre una delle gare forse più impegnative sarà quella del prossimo 28 ottobre contro il Milan, sempre fuori casa. Questo solo per limitarci ai prossimi turni, anche se la gara che davvero deciderà chi sarà la squadra campione d’inverno sarà lo scontro diretto tra Napoli e Juventus, che verrà disputata il prossimo 1 dicembre.

Proprio quello sarà il momento decisivo visto che la Juventus ha tutte le gare più importanti a stretto contatto: Napoli in trasferta e Inter e Roma in casa. Tutto questo, stando alla classifica attuale, visto che diverse formazioni, sono attualmente molto vicine tra loro. Difficile quindi fare un pronostico davvero preciso. Fino a questo momento Inter e Lazio hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per ostacolare il Napoli, che però oltre ad aver già espresso il miglior gioco del campionato può anche contare su una squadra meglio registrata che gioca quasi a memoria e che viene guidata con un certo estro dal tecnico Maurizio Sarri, che già durante la passata stagione aveva dimostrato di sapere bene quello che voleva dai suoi uomini. Intanto il dato senza precedenti per la formazione partenopea: otto gare vinte e punteggio pieno. Nemmeno il Napoli di Maradona aveva raggiunto questo traguardo, guardando indietro. Questo e tanti altri aspetti rendono questa stagione così interessante da seguire.

Vedremo quindi cosa accadrà in questo anomalo campionato, dove tra pause per dare spazio alla Nazionale di Ventura e altro, si giocherà poi quasi ogni 3-4 giorni, e sarà quindi un campionato a ritmo serrato, il cui esito non è per niente scontato. Tutto questo potrebbe quindi fare la gioia non solo di tifosi e di appassionati di sport e di calcio in generale, ma anche di chi vive con interesse le scommesse sportive calcio di 888sport.it visto che un campionato più aperto e in bilico, oltre ad aumentare il tasso di curiosità da parte degli addetti ai lavori e degli appassionati è anche di grande interesse per il circuito delle scommesse sportive, che già da qualche anno sta riscuotendo un vero interesse in Italia come nel resto d’Europa. Specialmente quest’anno con il Mondiale di calcio che si disputerà durante il mese di giugno in Russia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here