Scritte sulla mura romane, Carboni (Noi Giovani) chiede l’installazione di telecamere

21
2338

FANO – “Dopo la comparsa di nuove scritte sulle mura romane, in via Mura Augustee, Noi Giovani vogliamo tornare sul problema del nostro patrimonio storico e della sua tutela.
Un atto deplorevole che danneggia gravemente tutta la città, il quale si aggiunge ad una situazione, quella di via Mura Augustee, molto compromessa dal punto di vista della conservazione. Un atto che rovina una parte notevole del nostro patrimonio monumentale e danneggia seriamente in vista della bella stagione in arrivo una significativa parte di passeggiata intorno alle nostre mura romane.
Alla luce di tutto questo chiediamo atti pratici che tutelino la città, i suoi abitanti oltre che i turisti dall’ignoranza e la totale mancanza di educazione di alcuni soggetti, pene più severe per chi viene colto nell’atto di deturpare un monumento, installazione di telecamere per controllare i più importanti monumenti cittadini. Tutto questo aggiunto ad atti amministrativi che sensibilizzino, educhino ed allo stesso tempo puniscano situazioni del tutto fuori dalla concezione del vivere civile”.

Edoardo Carboni – Segretario Noi Giovani

21 COMMENTS

  1. Aggiungo che se nel servizio dato in tv, che magari gli autori guardano compiaciuti, si citasse anche l’art. 639 del codice penale, magari la prossima volta ci pensano due volte. Anni di paghetta in fumo per pagare multa e ripristino.. Ciao ciao scarpine alla moda smartphone e cazzatine-tanto-paga-babbo…

  2. Che stupidi inutili insignificanti esseri sfigati…la loro vita vale meno delle bombolette spray che usano…sono proprio gli scarti della mondezza sociale e non meritano nessun rispetto ma solo calci nel culo….ora mi raccomando preoccupatevi del loro “reinserimento” sociale e della loro “redenzione” eh?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here