Screening di massa, Ricci e Della Dora: «Individuati 5 luoghi dove poter eseguire i tamponi»

0
385

PESARO – «Apprendiamo favorevolmente la proposta della Regione per lo screening di massa nelle Marche. Per agevolare il lavoro e accelerare i tempi l’Amministrazione ha già messo in moto la macchina organizzativa per quanto riguarda la parte logistica. Questa mattina, in Giunta, sono stati individuati cinque luoghi dove poter eseguire i tamponi rapidi in città». Ad annunciarlo è il sindaco Matteo Ricci, a pochi giorni dalla proposta regionale per il tracciamento di possibili contagiati. «VitriFrigo Arena, la palestra della Celletta, quella di Baia Flaminia, la palestra del Carducci e il Pala3 di Villa Ceccolini. Cinque luoghi dislocati nella città, facilmente raggiungibili da tutti e dotati di posti auto nelle vicinanze. Nello specifico la palestra della Celletta e il Pala3 di Villa Ceccolini saranno dedicati anche alla fruizione delle persone con disabilità».

Un’operazione, gratuita e volontaria, che in una settimana dovrebbe permettere di controllare circa un milione di persone. Lo screening partirà dal 18 dicembre dai capoluoghi di provincia Ancona, Pesaro, Macerata, Ascoli e Fermo, ai quali si aggiungerà Urbino.

«Ci rendiamo conto che non sarà un’operazione semplice – continua Ricci -. Ci auguriamo che Asur e Regione Marche riescano a trovare il personale sanitario sufficiente ad effettuare i tamponi, da quello dipenderà anche l’organizzazione logistica».

Nel frattempo l’Amministrazione ha deciso di coinvolgere anche «Protezione Civile e volontari di Quartiere – aggiunge l’assessore con delega alla Salute Mila Della Dora –. Uomini e donne in grado di raccogliere le esigenze dei pesaresi e di captare, a volte per primi, le necessità emergenti. La loro presenza è stata fondamentale anche nella distribuzione delle mascherine, dei bonus e dei saturimetri, a loro il ringraziamento di tutta l’Amministrazione per essersi, ancora una volta, messi a disposizione della città».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here