Sanità, Cecchini (LTF): “Seri si attenga agli impegni assunti in consiglio comunale”

0
946

FANO – “Continua il dibattito sulla sanità nella nostra Provincia, nel nostro territorio. Nel Consiglio comunale monotematico sulla sanità del 18 gennaio 2016 a Fano è stato approvato un documento che indicava al sindaco Seri un percorso molto lineare chiedendogli di farsi capofila di tutti i sindaci della vallata del Metauro e del Cesano per avere la maggiore condivisione possibile sull’ubicazione a Chiaruccia del nuovo ospedale e sul ridare pari dignità all’ospedale S. Croce riportando su questo alcuni servizi importanti come chirurgia d’emergenza e il rafforzamento di tutta l’area materna-infantile.
A cosa stiamo invece assistendo in queste ore?
Assistiamo a un dibattito tutto interno al Partito Democratico che, quale forza politica, ha convocato il presidente della regione Ceriscioli,tutti i sindaci ed i consiglieri regionali del PD di questa provincia e addirittura tutti i tecnici di Marche Nord e dell’Area Vasta nella sede del loro partito provinciale.
Rimaniamo stupefatti che a questa riunione, faziosa e di parte, abbia partecipato anche il sindaco di Fano Seri, disattendendo completamente l’indicazione avuta dal Consiglio comunale di farsi capofila di tutti i sindaci del nostro territorio, così come si addice in sede istituzionale al sindaco di una città importante e abdicando al ruolo di Sindaco eletto a rappresentare gli interessi di tutti i cittadini.
Questo comportamento determinarà un venire meno al ruolo istituzionale di un sindaco che dovrebbe rappresentare tutti i cittadini e non le logiche di un singolo partito,oltretutto contribuirà sempre di più ad allontanare le posizioni di molti,compresi sindaci non del PD che, a questo punto, non vedranno più nella città di Fano un punto di riferimento.

Invitiamo con forza il Sindaco Seri a smarcarsi dalle scellerate logiche di parte volute dal sindaco di Pesaro Ricci e di riacquistare la forza del proprio ruolo e di attenersi agli impegni assunti e votati nel consiglio comunale”.

La Segretaria della Tua Fano.
Francesca Cecchini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here