Salta il consiglio comunale, opposizione fanese: “La città non può più aspettare”

2
1245

FANO – “E’ saltato l’ennesimo consiglio comunale previsto per il 9 giugno, secondo il calendario predisposto dall’ufficio di presidenza. In un momento delicato come questo, in cui la città deve affrontare passaggi delicati come la fusione delle Aset, la questione dell’ospedale, del sociale, del parco, del porto e dell’aeroporto, solo per citare qualche esempio, questa maggioranza non ha delibere da portare in discussione in consiglio. Pare tutto bloccato, sospeso, rimandato. Ormai sono passati due anni dall’elezione del sindaco Seri, ma le questioni prioritarie vengono ancora rinviate al futuro. Del programma elettorale sventolato a suo tempo, quanto è stato realizzato? Temiamo solo che questa amministrazione verrà ricordata per la chiusura dell’ospedale, per la fusione che non sarà mai realizzata, per i tagli al sociale e alle fasce più deboli dei cittadini, per i buchi di bilancio dell’aeroporto e i proclami caduti nel vuoto: il parco, il dragaggio del porto, il biennio del Cecchi a Fano. Insomma, oltre alle parole vorremmo vedere anche qualche fatto, la città non può e non vuole più aspettare le inefficienze di questa politica”.

Movimento 5 Stelle Fano
Fano Città Ideale
Forza Italia
La Tua Fano
Udc
Progetto Fano

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here