Ritrovato Milo, l’ultimo gatto mancante all’appello, smarrito nel tragico incidente in A14 tra Pesaro e Cattolica – FOTO E VIDEO

1
120

FANO – E’ stato ritrovato Milo, l’ultimo gatto mancante all’appello, smarrito nel tragico incidente avvenuto domenica 7 febbraio in A14, tra Pesaro e Cattolica in cui hanno perso la vita due volontari Enpa, Elisabetta Barbieri, 63 anni, il 47enne Federico Tonin, ed anche due cani. Nell’impatto, alcuni dei 49 cani e 13 gatti che la staffetta stava trasportando, sono rimasti feriti, mentre altri sono scappati per lo spavento, ma sono stati ritrovati grazie all’instancabile lavoro dei volontari.

“In questi giorni, il nome della nostra Associazione e dei nostri volontari è rimbalzato un po’ ovunque. Ma impegnata nella ricerca dei mici dispersi a seguito del tragico incidente, c’è stata una grande squadra di volontari proveniente da Fano, Pesaro, Gradara, Cattolica, Rimini e zone limitrofe. – Scrive Cecilia Tornimbeni, presidente del gattile Melampo di Fano, in un post su Facebook – Una grande squadra, di volontari di tante associazioni (Amici di Soraya, Cani sciolti, Enpa, Imiaonati, La ciurma di Kira, Vibrisse) ma anche di singoli cittadini, che ci ha voluto credere: indipendentemente da chi ha materialmente recuperato le creature, lo spirito, la tenacia e la determinazione erano uguali in tutti noi! Nella tragedia una splendida pagina di volontariato dove tutti hanno collaborato, uniti con un unico obiettivo. Un plauso particolare all’agente Barbara Traetto della Polizia stradale che è stata davvero eccezionale risparmiandosi in nulla, e ai suoi colleghi e colleghe che ci hanno supportato egregiamente. ”

Ritrovato questa mattina, intorno alle 6.45, dopo giorni di ricerche senza sosta, Milo, gatto maschio di 4 mesi, si trova ora al gattile Melampo di Fano, ed è in piena salute. Gli adottanti, una famiglia milanese, ora attendono il loro amico a quattro zampe, che sarà accompagnato da una volontaria, probabilmente questa domenica, nella sua nuova casa. Viaggeranno con lui anche Smilla e Simba, gli altri due gatti smarriti nell’incidente, e fortunatamente ritrovati, destinati ad altre due famiglie.

1 COMMENT

  1. […] Finalmente anche Milo è stato ritrovato: era l’ultimo gatto ancora da recuperare dopo il tragico incidente di domenica 7 febbraio sull’autostrada A14 tra Pesaro e Cattolica in cui hanno perso la vita due volontari Enpa, Elisabetta Barbieri e Federico Tonin, ed anche due cani. Dopo lo schianto, alcuni dei 49 cani e 13 gatti che la staffetta stava trasportando verso il nord sono rimasti feriti, mentre altri sono si sono dispersi terrorizzati. Ma l’instancabile lavoro dei volontari ha permesso di recuperarli tutti. “In questi giorni, il nome della nostra Associazione e dei nostri volontari è rimbalzato un po’ ovunque. Ma impegnata nella ricerca dei mici dispersi a seguito del tragico incidente, c’è stata una grande squadra di volontari proveniente da Fano, Pesaro, Gradara, Cattolica, Rimini e zone limitrofe. – Scrive Cecilia Tornimbeni, presidente del gattile Melampo di Fano, in un post su Facebook – Una grande squadra, di volontari di tante associazioni (Amici di Soraya, Cani sciolti, Enpa, Imiaonati, La ciurma di Kira, Vibrisse) ma anche di singoli cittadini, che ci ha voluto credere: indipendentemente da chi ha materialmente recuperato le creature, lo spirito, la tenacia e la determinazione erano uguali in tutti noi! Nella tragedia una splendida pagina di volontariato dove tutti hanno collaborato, uniti con un unico obiettivo. Un plauso particolare all’agente Barbara Traetto della Polizia stradale che è stata davvero eccezionale risparmiandosi in nulla, e ai suoi colleghi e colleghe che ci hanno supportato egregiamente. ” Milo, gatto maschio di 4 mesi, è stato ritrovato ieri mattina intorno alle 6.45, dopo giorni di ricerche. Ora si trova al gattile Melampo di Fano e sta bene (video). Gli adottanti, una famiglia milanese, ora attendono il loro amico a quattro zampe, che sarà accompagnato nella sua nuova casa da una volontaria, probabilmente domenica prossima. Viaggerà assieme a Smilla e Simba, gli altri due gatti che si erano smarriti dopo l’incidente e poi ritrovati, destinati ad altrettante famiglie. Fonte: occhioallanotizia.it […]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here