Regione Marche: costituito il Comitato per il controllo e la valutazione delle politiche

0
52

ANCONA – Passaggio d’Aula per la delibera, illustrata dal Vicepresidente del Consiglio Gianluca Pasqui, che formalizza la ricostituzione del Comitato per il controllo e la valutazione delle politiche.

Organismo, nato nel 2017 a partire dalla riforma statutaria, a cui ha
fatto seguito una delibera assembleare di effettiva costituzione, ha funzioni di
controllo sull’attuazione delle leggi e di valutazione degli effetti delle politiche
regionali. Ne faranno parte, in base alle indicazioni fornite dai gruppi assembleari, i
consiglieri Anna Menghi (Lega), Andrea Assenti (FdI), Jessica Marcozzi (FI) e
Giacomo Rossi (Civici), per la maggioranza, Manuela Bora ed Anna Casini (Pd),
Simona Lupini (M5S) e Luca Santarelli (Rinasci Marche), per le minoranze. Tra
questi, nella prima seduta del Comitato, verranno eletti il Presidente e il
Vicepresidente. Il Comitato persegue le finalità indicate nello Statuto regionale
attraverso specifiche missioni valutative in diversi settori, l’inserimento di clausole
valutative nelle proposte di legge e relazionando periodicamente in Aula sul proprio
operato. Tra gli obiettivi, quello di verificare la qualità e i risultati della legislazione
regionale anche nell’ottica del controllo della spesa, nonché sull’attuazione del
programma di governo regionale e sull’operato della Giunta regionale.

LE NOMINE

L’Aula ha proceduto complessivamente all’elezione di 21 rappresentanti
dell’Assemblea in enti ed associazioni che ne prevedono la presenza così suddivisi: i
consiglieri Renzo Marinelli (Lega), Giacomo Rossi (Civici), Carlo Ciccioli (FdI),
Micaela Vitri e Romano Carancini (Pd) comporranno la Commissione per il
conferimento della onorificenza denominata “Picchio d’oro”, che si assegna
annualmente, nell’ambito della Giornata delle Marche, a personalità marchigiane che
si sono distinte nella loro attività in Italia o all’estero. I consiglieri Mirko Bilò (Lega),
Elena Leonardi (FdI) e Romano Carancini (Pd) quali componenti effettivi del
Consiglio dei marchigiani all’estero, mentre i consiglieri Chiara Biondi (Lega), Andrea Putzu (FdI) e Maurizio Mangialardi (Pd) saranno i componenti supplenti.
Della Consulta regionale sull’immigrazione entreranno a far parte i consiglieri Anna
Menghi (Lega), Gianluca Pasqui (FI) e Antonio Mastrovincenzo (Pd), mentre
nell’assemblea dei soci dell’Associazione “Università per la Pace” farà ingresso la
consigliera Elena Leonardi (FdI). Nel Consiglio direttivo della stessa associazione le
consigliere Chiara Biondi (Lega) e Anna Casini (Pd). Infine, il Forum permanente
contro le molestie e la violenza di genere che vedrà come componenti effettivi le
consigliere Chiara Biondi (Lega) e Manuela Bora (Pd) e come componenti supplenti
le consigliere Jessica Marcozzi (FI) e Anna Casini (Pd).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here