Quattro lituani fermati. Uno aveva documento falso. Indaga l’Interpol – VIDEO

0
718

Nei giorni scorsi i militari della Stazione di Montecchio di Vallefoglia, durante servizio di controllo del territorio, hanno fermato un’autovettura con targa francese con a bordo 4 soggetti di nazionalità lituana, in Italia senza fissa dimora, i quali sono stati denunciati per tentato furto ai danni di un supermercato Simply e possesso ingiustificato di armi .Con loro avevano un coltello e due pistole ad aria compressa prive del relativo tappo rosso. Durante il controllo sono spuntati fuori anche una mazza da muratore, un’ accetta, un piede di porco, un cacciavite,  una tronchese, una forbice, un rotolo di nastro adesivo, una tanica da 25 lt contenente diesel con tubo in gomma. Nei giorni seguenti i carabinieri li hanno tenuti sott’occhio, controllando ogni loro spostamento. Per tentare di capire il loro reale motivo della presenza in Italia i carabinieri hanno interessato anche la polizia internazionale. sugli stessi e sui motivi della loro presenza in Italia. Ed è stato grazie all’Interpol che è emerso che uno dei 4 lituani, aveva un documento di identità falso. Per questo qualche giorno più tardi è stato rintracciato a Jesi,e tratto in arresto per false dichiarazioni sulla propria identità, sostituzione di persona e ricettazione. Nel frattempo si sta cercando di ricostruire l’esatta identità della persona arrestata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here