“Puliamo il mondo” fa tappa al bosco del Beato Sante

0
832

MOMBAROCCIO – Torna anche quest’anno la giornata di volontariato ambientale dedicata alla pulizia del bosco del Beato Sante di Mombaroccio, per sensibilizzare, in particolare i più piccoli, al rispetto e la salvaguardia dell’ambiente. L’appuntamento con la tappa di “Puliamo il mondo 2017” nel bosco che circonda l’omonimo convento francescano è per domenica 22 ottobre, su iniziativa del Comitato per la difesa dei diritti dei cittadini e la salvaguardia del territorio onlus, con il circolo Legambiente “Il Ragusello” di Pesaro, il patrocinio del Comune di Mombaroccio, la collaborazione di Marche Multiservizi, CSV Marche e altri.
Il raduno è alle 14,30 nel piazzale retrostante il convento del Beato Sante, e dopo un momento di gioco, si procederà alle attività di pulizia su tre aree del bosco, con ritorno entro le 16,30 per la differenziazione del materiale raccolto; chiuderà il pomeriggio la merenda offerta dai ristoratori locali. La manifestazione sarà supportata da Marche Multiservizi per la fornitura di guanti e sacchi per la raccolta dei rifiuti, contenitori per la differenziata, l’indispensabile presenza dei tecnici per i controlli e le spiegazioni necessarie.
Come ogni anno, protagonisti attivi del pomeriggio saranno gli studenti della scuola primaria di Mombaroccio, che, in preparazione all’iniziativa, hanno incontrato, insieme ai genitori, i rappresentanti del Comitato promotore, l’educatore ambientale Andrea Fazi e un delegato dell’azienda Multiservizi: tutto ciò per spiegare ai ragazzi l’importanza di rendersi “custodi” del bosco, e più in generale di contribuire a migliorare l’ambiente e il territorio, attraverso piccoli accorgimenti quotidiani. La disponibilità e la collaborazione delle maestre hanno dato l’opportunità di trasmettere con efficacia il messaggio, dando vita ad un percorso didattico costruttivo seguito dagli allievi con entusiasmo e divertimento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here