Pubblicità al gioco d’azzardo, il M5S di Fano presenta un’interrogazione

0
1254

FANO – Su segnalazione di alcuni cittadini che hanno chiesto il loro intervento, i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Fano Marta Ruggeri, Hadar Omiccioli e Roberta Ansuini hanno presentato un’interrogazione relativa ai messaggi pubblicitari che promuovono il gioco d’azzardo nel territorio comunale:

PREMESSO CHE
Ai sottoscritti sono pervenute segnalazioni, corredate di documentazione fotografica, relative alla presenza sugli autobus circolanti a Fano di messaggi pubblicitari che promuovono un centro scommesse (slot machine-videolottery-agenzia ippica) attivo sul territorio comunale;
L’articolo 14 del Regolamento comunale per l’attività di sala gioco e per l’uso di apparecchi da gioco negli esercizi autorizzati afferma: “I locali dove sono installati apparecchi da intrattenimento con vincita in denaro non possono utilizzare nell’insegna od in messaggi pubblicitari il termine “Casinò” (in quanto riservato alle case da gioco autorizzate con legge dello Stato) né altri termini che richiamino il concetto di gioco d’azzardo”;
Nella seduta di consiglio comunale del 15 dicembre 2015, rispondendo a un’interrogazione presentata dai sottoscritti che, tra le altre cose, chiedevano alla Giunta se avesse modificato o intendesse modificare il suddetto regolamento in modo che venisse “vietata in maniera incisiva qualsiasi forma di pubblicità al gioco d’azzardo e di propaganda delle attività ad esso legate nell’ambito del territorio comunale”, l’Assessore Cecchetelli aveva affermato che “per quanto riguarda la pubblicità è già previsto nel nostro regolamento il divieto pubblicitario”;

INTERROGANO IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE
Se risulti anche all’Amministrazione che nel territorio comunale circolino autobus corredati di messaggi pubblicitari che promuovono un centro scommesse;
Se tali messaggi pubblicitari siano vietati dal regolamento comunale di cui alle premesse;
in caso di risposta positiva, se si siano già attivati affinché vengano rimossi al più presto;
in caso di risposta negativa, se intendano modificare il regolamento in modo da vietare qualsiasi forma di pubblicità al gioco d’azzardo e di propaganda delle attività ad esso legate;
Quali misure intendano assumere per rimuovere al più presto tali messaggi pubblicitari.

Marta Ruggeri
Roberta Ansuini
Hadar Omiccioli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here